Alla ricerca di Dory: incontro con i doppiatori Carla Signoris, Luca Zingaretti e Licia Colò

La nuova avventura Disney-Pixar Alla ricerca di Dory, diretto da Andrew Stanton (Alla ricerca di Nemo, WALL-E) vede il ritorno sul grande schermo di Dory, la pesciolina azzurra  più amata e smemorata di sempre, che questa volta parte alla ricerca dei suoi genitori verso il Parco Oceaonografico più prestigioso della California insieme a Nemo e naturalmente al suo papà Marlin.
Il lungometraggio arriverà nelle sale italiane il 15 settembre con un irresistibile cast di voci, che vede il ritorno sul grande schermo di Carla Signoris, stavolta nei panni della protagonista Dory, e di Luca Zingaretti, che sarà il pesce pagliaccio Marlin, il suo leale amico. Al loro fianco l’attore Stefano Masciarelli, il campione olimpico Massimiliano Rosolino, la conduttrice televisiva Licia Colò, e la cantante rapper Baby K.

Il cast dei doppiatori al completo ha presentato il film a Roma, raccontando tutte le emozioni che li hanno accompagnati in sala di doppiaggio e il loro rapporto con i personaggi che hanno interpretato.Io somiglio molto a Dory – ha detto Carla Signoris – È un pesce sempre sorridente, intraprendente, e allo stesso tempo fiducioso verso il mondo. Forse è stato il ruolo più bello della mia carriera. Oltretutto l’esperienza in sala di doppiaggio è stata grandiosa, grazie a tutti coloro che mi hanno aiutata in questa avventura. Sono dei supereroi, perché hanno la straordinaria capacità di seguire allo stesso tempo un copione e una bocca che si muove, e dare un cuore al personaggio“. E anche Luca Zingaretti, che è tornato a doppiare Marlin, ha rivelato quanto sia emozionante dare la voce a un personaggio Disney: “Sono nato e cresciuto con i cartoni Disney e così i miei figli. Penso che se da bambino avessi conosciuto la voce di Brontolo mi sarei emozionato, e penso che per i più piccoli sia lo stesso. Il fatto di far parte dell’immaginario di molti bambini non solo mi fa piacere, ma è una grande soddisfazione vedere i bambini che ti guardano estasiati nei panni del loro eroe preferito“.

doryLe stesse emozioni le ha condivise Licia Colò, che nel film interpreta se stessa all’interno del parco marino. “Il mio sogno è sempre stato quello di doppiare un personaggio Diney e quando ho ricevuto questa proposta ho accettato con piacere prima ancora di sapere cosa avrei dovuto fare. Forse sia io che i miei figli avrebbero preferito vedermi nei panni di un pesciolino, ma questo ruolo è il riconoscimento del lavoro di una vita nella tutela dell’ambiente e del mare e mi ha resa ugualmente felice. Dopotutto la Disney ha sempre promosso il rispetto per l’ambiente e i valori fondamentali attraverso i sogni e la fantasia, quindi non posso che essere onorata di aver preso parte a questo progetto“. Con lei anche Massimiliano Rosolino e Baby K hanno raccontato quanto sia stato importante entrare nell’oceano Disney anche solo con un piccolo cameo, ma che resterà eternamente vivo nell’immaginario di tutti coloro che vedranno il film e anche in futuro potranno riconoscere una voce familiare nel loro personaggio preferito, tanto più se si tratta di un personaggio che porta con sé valori fondamentali come l’accettazione e la valorizzazione della diversità, ma soprattutto il coraggio di nuotare controcorrente per raggiungere ciò che si desidera.