Another Earth

 Another Earth

 

---------------------------------------------------------------------
APERTE LE ISCRIZIONI PER UNICINEMA E SCUOLA DI CINEMA

---------------------------------------------------------------------

 

 

--------------------------------------------------------------------
LE BORSE DI STUDIO PER CRITICA, SCENEGGIATURA, FILMMAKING DELLA SCUOLA SENTIERI SELVAGGI

-----------------------------------------------------

 

 

 

 

 

 

 

Titolo originale: id.
Interpreti: Brit Marling, William Mapother, Jordan Baker, Flint Beverage, Robin Taylor
Origine: USA
Distribuzione: 20th Century Fox Italia (2012)
Durata: 92'
 
 
Rhoda Williams (Brit Marling – The East, Arbitrage, Community, Sound of My Voice, Political Disasters), brillante studentessa che sogna di esplorare il cosmo, è stata recentemente accettata al MIT; John Burroughs (William Mapother – World Trade Center, Lords of Dogtown, The Grudge, Minority Report, Vanilla Sky), compositore di successo all'apice della carriera, attende la nascita del suo secondo figlio. Durante la notte in cui viene scoperta l'esistenza di una replica del Pianeta Terra e dei suoi abitanti (un posto dove ognuno ha un sosia e dove è possibile rimediare ai propri errori), in un tragico incidente le vite dei due sconosciuti si trovano improvvisamente legate l'una all'altra.

 

Another Earth ha vinto il Premio Alfred P. Sloan al 27° Sundance Film Festival (2011) e ha ricevuto il Premio del Pubblico nella categoria Narrative Feature al Film Festival 2011 Maui. Oltretutto, Brit Marling ha vinto il premio come migliore attrice al Sitges – Festival Internazionale del Cinema della Catalogna. Il film è stato inoltre presentato nella sezione "Concorso Internazionale" al Festival Internazionale del Film di Locarno (2011), dove ha ottenuto la Menzione Speciale del Premio Giuria dei Giovani. Curiosità: sulla scrivania della camera della protagonista è visibile la prima trilogia della Fondazione di Isaac Asimov. Inoltre, l'abitazione della famiglia della protagonista è attualmente la casa della madre del regista.
 
(E. P.)
 
 
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"