Anthony Braxton: jazz e avanguardia a Roma

Considerato una delle figure fondamentali della musica del ventesimo secolo, il jazzista, compositore e polistrumentista statunitense Anthony Braxton si presenta in concerto insieme al suo sestetto ZIM il prossimo sabato 26 maggio, ore 18:00, nella Sala Petrassi dell’Auditorium Parco della Musica a Roma.

Tracciando un nuovo percorso dell’avanguardia, muovendosi tra intuizione e metodo, tra free jazz e suoni classici, il musicista è riuscito a creare uno stile tutto suo in completa autonomia, senza perdere di vista l’origine, l’ispirazione e l’influenze di altri grandi come John Coltrane, Paul Desmond, John Cage, Eric Dolphy e Karlheinz Stockhausen. Il suo percorso è fatto da opere complesse ed sperimentali, nate da improvvisazioni, decostruzioni e remix, scritte e suonate con 100 tube o quattro orchestre. Tra composizioni, concerti, opere e una vasta discografia, il musicista si è avvicinato anche al mondo audiovisivo, essendo parte – accanto a Duke Ellington e Alice Coltrane – della colonna sonora del documentario The dancing soul of the walking people di Paula Gladstone, inedita immersione nella vita quotidiana della Coney Island degli anni 70.

 

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"