Apulia Film Commission e Uzak presentano

Con Andrea Pallaoro e la proiezione del suo film Medeas prosegue la rassegna Registi fuoridagli sche(r)mi, organizzata da Apulia Film Commission in collaborazione con UZAK. Appuntamento giovedì 6 marzo, alle ore 20:30 presso il Cineporto di Bari (diretta streaming presso Cineporto di Foggia e di Lecce), dove Il regista incontrerà il pubblico affiancato al critico cinematografico Giulio Sangiorgio (Film Tv; Gli Spietati – Rivista di cinema online). A seguire la proiezione di Medeas, presentato quest’anno alla Mostra Internazionale del Cinema di Venezia (2013). Lungometraggio d’esordio per Andrea Pallaoro, regista italiano adottato dagli Stati Uniti, che segue al pluripremiato cortometraggio Wunderkammer. “Registi fuori dagli sche(r)mi” torna a rivendicare il cinema “comunicante”, che è mezzo di ricerca e scambio, quel cinema che ci ri-guarda « perché ci mette in relazione con l’Altro e con il mondo. Lo schermo non è (solo) lo specchio. Di volta in volta il film e il suo spettatore assumono una relazione diversa» (Marco Dinoi). Mentre la distribuzione italiana guarda da lontano, la rassegna propone sei proiezioni fuori dal cinema mainstream, su schermi rigorosamente non convenzionali. Tutti i registi presenzieranno alle proiezioni accompagnati da critici per condividere con il pubblico l’esperienza immersa nell’altro cinema, quello capace di uscire fuori dall’ordinario. Dopo Andrea Pallaoro, ci saranno Mirko Locatelli il 18 marzo e Yann Gonzalez il 27 marzo.

 

---------------------------------------------------------------------
APERTE LE ISCRIZIONI PER UNICINEMA E SCUOLA DI CINEMA

---------------------------------------------------------------------

(s.p.)