#AreneDi Roma2022 – Effetto notte (16 Luglio – 30 Luglio)

Dal 16 al 30 luglio torna anche “Effetto Notte”, la rassegna promossa dal Centro Sperimentale di Cinematografia nella sede del parco archeologico di Santa Croce in Gerusalemme. Ecco la programmazione

-----------------------------------------------------------
SCUOLA DI CINEMA SENTIERI SELVAGGI: APERTE LE ISCRIZIONI ANNO 2022-23


-----------------------------------------------------------

Dal 16 al 30 luglio Effetto Notte torna ad illuminare il parco archeologico di Santa Croce in Gerusalemme, a Roma, con una rassegna di cinema di ieri, oggi e domani. Quest’anno la rassegna del CSC omaggia lo scenografo Andrea Crisanti a 10 anni dalla sua scomparsa. Tra gli ospiti previsti durante la rassegna Matteo Garrone, Ferzan Özpetek e Paolo Sorrentino. L’iniziativa è promossa dal Centro Sperimentale di Cinematografia d’intesa con la Direzione generale Cinema e audiovisivo del MiC e in collaborazione con la Soprintendenza Speciale Archeologia Belle Arti e Paesaggio di Roma, la Direzione Musei Statali della Città di Roma con il Museo Nazionale degli Strumenti Musicali e il Museo dei Granatieri. Come ogni anno, i lungometraggi saranno preceduti dalle proiezioni dei lavori di giovani registi esordienti del Centro Sperimentale di Cinematografia. Le proiezioni sono gratuite e l’ingresso è consentito fino ad esaurimento posti.
L’arena si trova dentro il parco archeologico di Santa Croce in Gerusalemme, accanto l’omonima basilica.

----------------------------
15 BORSE DI STUDIO DELLA SCUOLA SENTIERI SELVAGGI

----------------------------

 

Ecco la programmazione:

– Sabato 16 luglio, ore 21.30: Giuseppe Lanci presenta Nostalghia, di Andrei Tarkovskij, 1983, URSS – Italia, 125′. Proiezione preceduta da “Notte romana” di Valerio Ferrara, 2021, Italia, 12’22”

– Domenica 17 luglio, ore 21.30: Salto nel vuoto, di Marco Bellocchio, 1980, Italia – Francia, 119′. Proiezione preceduta da “Le variabili dipendenti” di Lorenzo Tardella, 2022, Italia, 15’29”

– Lunedì 18 luglio, ore 21.30: Cadaveri eccellenti, di Francesco Rosi, 1976, Italia – Francia, 122′. Proiezione preceduta da “L’avversario” di Federico Russotto, 2021, Italia, 17’39”

– Martedì 19 luglio, ore 21.30: Pinocchio, di Matteo Garrone, 2019, Italia – Francia, 125′. Proiezione preceduta da “Graziano e la giraffa” di Fabio Orlando, Tommaso Zerbi, 2022, Italia, 6’35”

– Mercoledì 20 luglio, ore 21.30: È stata la mano di Dio, di Paolo Sorrentino, 2021, Italia – Stati Uniti d’America, 130′. Proiezione preceduta da “Raices” di Maddalena Brozzi, Laura Cagnoni, Sara Moschini, 2022, Italia, 7’30”

– Giovedì 21 luglio, ore 21.30: L’ospite, di Duccio Chiarini, 2018, Italia – Svizzera – Francia, 94′. Proiezione preceduta da “Margherita” di Alice Murgia, 2020, Italia, 21’42”

– Venerdì 22 luglio, ore 21.30: Identificazione di una donna, di Michelangelo Antonioni, 1982, Italia – 128’. Proiezione preceduta da “Terra dei padri” di Francesco Di Gioia, 2021, Italia, 11’24”

– Sabato 23 luglio, ore 21.30: La finestra di fronte, di Ferzan Ozpetek, 2003, Italia – Regno Unito – Turchia – Portogallo, 99′. Proiezione preceduta da “Caravaggio 107” di Antonio Turco, 26’51”

– Domenica 24 luglio, ore 21.30: Una pura formalità, di Giuseppe Tornatore, 1994, Italia – Francia, 111′. Proiezione preceduta da “Giochi” di Simone Bozzelli, 2021, Italia, 19’29”

– Lunedì 25 luglio, ore 21.30: Palazzo di giustizia, di Chiara Bellosi, 2020, Italia – Svizzera, 84′. Proiezione preceduta da “Pupus” di Miriam Cossu Sparagano Ferraye, Italia, 32’07”

– Martedi 26 luglio, ore 21.30: Martin Eden, di Pietro Marcello, 2019, Italia – Francia, 129′. Proiezione preceduta da “Ninnaò” di Ernesto M. Censori, 2020, Italia, 19’20”

– Mercoledì 27 luglio, ore 21.30: Il traditore, di Marco Bellocchio, 2019, Italia – Francia – Brasile – Germania, 148′. Proiezione preceduta da “Fly High” di Giuseppina Fais, Lorenzo Pappa Monteforte, Kevin Rosso, Yagiz Tunceli, 2022, Italia, 7’

– Giovedì 28 luglio, ore 21.30: Giù la testa, di Sergio Leone, 1971, Italia, 157′

– Venerdì 29 luglio, ore 21.30: Qui rido io, di Mario Martone, 2021, Italia – Spagna, 132′. Proiezione preceduta da “En rang par deux” di Elisabetta Bosco, Margherita Giusti, Viola Mancini, 2020, Italia, 7’

– Sabato 30 luglio, ore 21.30: Borotalco, di Carlo Verdone, 1982, Italia, 101′. Proiezione preceduta da “Ai bambini piace nascondersi” di Angela Norelli, 2021, Italia, 15’23”

 

QUI LA PROGRAMMAZIONE DI TUTTE LE ARENE DI ROMA

 

--------------------------------------------------------------
Le Arene estive di Cinema a Roma

--------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative