#ArenediRoma2018 – La lettera polemica dell’ANEC

“Gentile presidente, la seguente in relazione al suo sostegno pubblico alle arene cinematografiche previste a Roma, organizzate dall’Associazione “Piccolo Cinema America” che prevedono oltre 200 giornate di programmazione ad ingresso gratuito a partire dai primi giorni di giugno. Anec Lazio a più riprese ha espresso una assoluta e ferma contrarietà a qualsiasi tipo di manifestazione cinematografica che prevede ingressi gratuiti, a maggior ragione per quelle arene estive annunciate in zone in cui sono presenti cinema e arene a pagamento attive, con ovvie difficoltà legate ai costi di gestioni e alla diminuzione degli incassi tipica del periodo estivo in Italia. A tal proposito abbiamo accolto con disappunto e rammarico il suo sostegno a tali eventi che godono di un facile consenso popolare e mediatico e dell’appoggio di numerosi autori e registi – poi molto attenti ai legittimi compensi del loro lavoro ‐ perché riteniamo che queste manifestazioni creino una grave distorsione delle regole di mercato in considerazione degli ingenti finanziamenti ricevuti dagli Enti Pubblici, oltre ad innescare una percezione di gratuità del consumo di cinema che svilisce e depaupera l’industria cinematografica. Riteniamo che il presidente dell’accademia del Cinema Italia ‐ Ente David non possa non comprendere e fare fronte comune con le associazioni di categoria che si sono espresse in modo contrario sul tema”.

Questa la lettera, firmata dalla presidente Anec Lazio, Piera Bernaschi, e poi ripresa da e-duesse.it, inviata nei giorni scorsi alla presidente e direttrice artistica dei David di Donatello, Piera Detassis, e ai presidenti Agis Carlo Fontana, Anec Mario Lorini e Anica, Francesco Rutelli.
L’elenco delle programmazioni delle arene estive di Roma è disponibile QUI

---------------------------------------------------------------------

---------------------------------------------------------------------