Arriva Corto Dorico 2009

Oggetto: Giovedì 17 dicembre prenderà il via la VI edizione del Festival Corto Dorico (Ancona, 17-20 dicembre 2009). In Giuria Edoardo Winspeare, Steve Della Casa, Valentina Carnelutti. Novità dell'edizione 2009: CortoPro-Concorso per progetti di cortometraggi (Giuria: Giuliana Catamo, Paolo Spina, Laura Viezzoli) e CORTO DORICO PER GLI OBIETTIVI DEL MILLENNIO (ospite d'onore Giobbe Covatta).

 
La sesta edizione del Festival Corto Dorico prenderà il via giovedì 17 dicembre, ore 21, Cinema Azzurro (via Tagliamento 39, Ancona), con Winspeariana, una retrospettiva dedicata a Edoardo Winspeare(presidente della Giuria di Corto Dorico 2009): verranno proiettati i documentari San Paolo e la tarantola (16mm, 40 minuti, 1990), La passione del Miracolo (35mm, 10 minuti, 2004), La festa che prende fuoco – la fòcara di S. Antonio Abate a Novoli (minidv, 52 minuti, 2009), e il corto Il primo anniversario (minidv, 23 minuti, 2008).
Venerdì 18 dicembre, Winspeare e gli altri due giurati, Steve Della Casa e Valentina Carnelutti, saranno chiamati a decidere il vincitore del Premio “Corto Dorico” – Sezione Tema libero (1.500 €), le cui opere finaliste saranno proiettate, dalle ore 21, al Teatro Sperimentale “L. Arena” (via Redipuglia 59, Ancona), dopo un aperitivo di benvenuto alle ore 20. Nella stessa serata verranno anche assegnati il Premio del Pubblico e il Premio della Stampa “Corto Dorico – Tema libero” (Giuria: Ivan Moliterni della rivista «Duellanti», Filippo Brunamonti collaboratore de «L'Epresso» e del quotidiano «Il manifesto», Leonardo Lardieri della rivista «Sentieri selvaggi», Flaminia Battisti della rivista «Cinem'Art», Alessandro Rizzo di Cinemaindipendente.it).
 
Finalisti Corto Dorico Tema libero:
IL CIELO DELLA DOMENICA (HD, 14 ') di Ermes Di Salvia (29 anni, Bari)
TV (HD, 13') di Andrea Zaccariello(42 anni, Roma)
HE – HELIUM (DV/DVCAM, 8') di Giuseppe Schettino (29 anni, Castellammare di Stabia)
IL SEGRETO DEL TRESSETTE (SUPER 16 mm, 16'5'') diLucio Cremonese (36 anni, Napoli)
LA PREDA (35 mm, 18') di Francesco Apice (33 anni, Roma)
PASSO UNO (13', DV/DVCAM), di Miriam Rizzo (29 anni, Siracusa)
LA STANZA DEI GIOCHI (6'1'', 35 mm) di Guido Tortorella (32 anni, Milano)
È L'AMORE VERO MALE (12' 23'', HD) di Emanuele Policante (31 anni, Biella)
 
Verrà infine assegnato il Premio “Corto Pro” (1.000 €), iniziativa inedita nell'ambito del corto italiano, ideata da Nie Wiem, che intende mettere in contatto gli autori di cortometraggi con il mondo della produzione cinematografica, attraverso un concorso riservato a progetti non ancora realizzati, la cui Giuria è composta daPaolo Spina, produttore della casa cinematografica Revolver di Roma, Laura Viezzoli, regista anconetana, e presieduta da Giuliana Catamo,giornalista, regista e autrice di programmi per la Rai.
Sabato 19 dicembre, ore 11, Liceo Scientifico “Galilei” (via S. Allende Gossens, Ancona), è in programma un incontro di Winspeare con gli studenti, in collaborazione con il CGS Marche; Cinema Azzurro, ore 15, incontro aperto a tutti, dedicato a “Cinema & Territorio”, con Winspeare, il montatore Luca Benedetti e cineoperatori del Salento; ore 17.30, incontro sul “Mestiere dell'attore” con Valentina Carnelutti; Teatro Sperimentale “L. Arena”, ore 20, aperitivo di benvenuto e, a partire dalle ore 21, proiezione dei corti finalisti nella sezione Tema sociale (“Vecchie e nuove povertà”), il cui vincitore otterrà il Premio “Nie Wiem” per il Miglior Corto a Tema sociale (1.500 €), assegnato dall'Associazione organizzatrice. Nella stessa serata verranno assegnati anche il Premio del Pubblico e il Premio “Target 2015” (600 euro) dal CVM e CSV, il Premio della Stampa “Corto Dorico – Tema sociale” [Giuria: Paolo Marconi(Rai), Raimondo Montesi («Il Resto del Carlino»), Marco Catalani («Il Messaggero»), Giovanni Guidi Buffarini(«Corriere Adriatico»), Giampaolo Milzi (mensile «Urlo»)].
 
Finalisti di Corto Dorico Tema sociale
TUTTO BENE (11'05'', DV/DVCAM) di Sergio Recchia (33 anni, Bari)
ALLEGRO COMPRESO (17'2'', HD) di Enrico Maria Artale (25 anni, Roma)
THE CEMETERY PEOPLE(3', HD) di Alessandro Molatore (30 anni, Sondrio)
ALI DI CERA (7'9'', HD) di Hedy Krissane (38 anni, Tunisia)
BANDURYST (14'3'', HD) di Danilo Caputo (25 anni, Roma)
LORENZO VACIRCA (12'2'', animazione) di Domenico (Nico) Bonomolo (35, Bagheria)
PISCIO (5', HD) di Ascanio Petrini (30 anni, Roma)
LA TERRA è LONTANA (16'57'', HD) di Luca Lamaro (27 anni, Ancona)
 
A mezzanotte presso il Donegal (via Simeoni 8, Ancona) si svolgerà il Movie Party, serata danzante in compagnia dei registi e attori dei corti finalisti di Corto Dorico.
Domenica 20 dicembre: Corto Dorico per gli Obiettivi del Millennio, giornata dedicata alla Campagna “Target 2015” sugli 8 Obiettivi del Millennio, identificati delle Nazioni Unite. Teatro Sperimentale “L. Arena”, ore 17, proiezione del Film “8”, diretto da Abderrahmane Sissako, Gael Garcìa Bernal, Mira Nair, Gus Van Sant, Jan Kounen, Gaspar Noe, Jane Campion e Wim Wenders; ore 20, aperitivo di benvenuto; ore 21, “secondo tempo” dell'incontro Nuovi media e vecchie povertà, a cui prenderanno parte Mario Boccia (fotoreporter), Girolamo Grammatico (caporedattore del periodico «Shaker – Pensieri senza dimora» – Roma), Valeria Bochi (Direttrice Ufficio Marche Ong Cestas). Coordina: VincenzoVaragona (giornalista Rai).L'incontro Nuovi media e vecchie povertà – II tempo è promosso dal CVM – Comunità Volontari per il Mondo e il Centro Servizi per il Volontariato di Ancona, con il Patrocinio dell'Ordine dei Giornalisti delle Marche.Durante l'incontro verrà proiettata la seconda parte di Millennium News. È prevista la partecipazione di Giobbe Covatta, che mostrerà come la comicità aiuti a pensare e si possano comunicare con il teatro e gli audiovisivi i diritti negati, anche grazie a estratti di sue opere audiovisive, prodotte dall'Amref.
 
Le attività del Festival Corto Dorico 2009, dedicate al sociale, sono state elaborate con il cofinanziamento dell’Unione Europea – progetto “Costruire uno sviluppo possibile”; il contenuto dei lavori presentati è responsabilità esclusiva degli autori e non riflette posizioni ufficiali dell’Unione Europea. 
 
Ingresso alle proiezioni del Festival: 3 euro.
Il ricavato di domenica 20 dicembre andrà a sostegno dei progetti dell'Amref.
 
La sigla di Corto Dorico 2009 è realizzata da Marco Lucisano (soggetto, regia, animazione), Giulio Lo Greco (direzione della fotografia), P.I.I.S (musiche)
 
In occasione del Festival, l’Associazione Nie Wiem ha ideato “CORTO DORICO WEEKEND”: una serie di convenzioni con partner istituzionali e soggetti privati. Grazie alla “Corto Dorico Card”, i visitatori avranno prezzi agevolati in alberghi e ristoranti convenzionati, bottiglie di vino offerte da produttori marchigiani (Casa Vinicola Monte Torto, Azienda Failoni), guide e mappe di Ancona, ingressi gratuiti alla Pinacoteca Podesti, al Museo della Città, al Museo Archeologico delle Marche e alle serate di Corto Dorico.
 
Corto Dorico 2009 – Festival del Cortometraggio, organizzato dall'Associazione Nie Wiem, con il contributo dell'Unione Europea (Progetto EuropeAid/126341/C/ACT/Multi); Direzione Generale per il Cinema – Ministero per i Beni e le Attività culturali; Regione Marche – Assessorato Cultura e Servizio Cooperazione allo Sviluppo; Provincia di Ancona – Assessorato Cultura; Comune di Ancona; Centro Servizi per il Volontariato di Ancona; Comunità Volontari per il Mondo; con il sostegno di Carifano, COOSS Marche, Studio Pacinotti, Ditta Rumori, Heyzoom; in collaborazione con Mediateca delle Marche, CTM Studio, CGS Marche; media partner: Radio Arancia Network, LB Television, Cinem'art.