ASIAN FILM FESTIVAL 2011 – La continuità e il cambiamento

wu xiaDopo le edizioni romane l'Asian Film Festival, giunto al nono appuntamento della sua giovane ma feconda storia, cambia sede e si sposta a Reggio Emilia. Dopo tante edizioni, la manifestazione dedicata al cinema asiatico ha dovuto, per ragioni economiche e  istituzionali, ricollocarsi e reinventarsi in una realtà diversa ma ugualmente stimolante e cara alla cinefilia. Quello della nuova edizione del festival diretto da Antonio Termenini è comunque un programma che tiene testa all'alto livello qualitativo che l'Asian Film Festival ha sempre dimostrato in passato, con la sua costante scoperta di autentici talenti del cinema mondiale come Brillante Mendoza e Royston Tan e le retrospettive dedicati ad affermati maestri del cinema contemporaneo come Jia Zhang-ke, Hou Hsiao-hsien e Chen Kaige. La manifestazione di quest'anno si presenta quindi all'insegna della continuità e allo stesso tempo del cambiamento, con l'indubbio merito di operare nella ricerca di opere cinematografiche estranee alle logiche distributive convenzionali. Ospite d'eccezione sarà il regista hongkongese Peter Chan, il cui ultimo film Wuxia è stato recentemente presentato al Festival di Cannes e al quale verrà dedicata una retrospettiva sulla sua opera. Del concorso faranno parte invece alcuni film molto attesi come All about Love di Ann Hui, Like a Dream di Clara Law e Norwegian Wood di Tran Anh Hung. Nelle sezioni collaterali non mancheranno i film di alcuni "grandi": 13 Assassins di Takashi Miike, Outrage di Takeshi Kitano su tutti.
Sentieri selvaggi, in collaborazione con l'Asian Film Festival, proietterà in esclusiva alcuni film del festival e della monografica dedicata a Peter Chan presso la sua sede di via Carlo Botta a Roma.

Sentieri selvaggi intervista il Direttore del festival Antonio Termenini

--------------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------------
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

--------------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------------