"Aux Yeux des Vivants": tra Stand by Me e IT

Terzo horror per Bustillo e Maury, ancora con Béatrice Dalle e  Chloé Coulloud Sono al lavoro su un terzo film Julien Maury e Alexandre Bustillo, ex critici di Mad Movies, registi del potente A L'Intérieur e del meno riuscito Livid, fiaba inquietante più che horror vero e proprio. Il nuovo lungometraggio, come i precedenti interpretato dalla loro musa Béatrice Dalle, si chiama Aux Yeux des Vivants (Among the Living il titolo internazionale) definito dai produttori "un mix tra Stand by Me e IT".

La storia di tre irrequieti adolescenti che saltano la scuola e si introducono in una parco di divertimenti abbandonato. Qui assistono a una strana scena: un uomo mascherato da clown che trascina in un campo una donna in catene… Nel cast anche Chloé Coulloud (protagonista di Livid) Francis Renaud (Mutants di David Morlet, Le Guetteur) e Lannick Gautry (Banlieue 13 – Ultimatum).

---------------- inserzione pubblicitaria ---------------
----------------------------------------------------------------

Si tratta di un progetto concepito diversi anni fa, un omaggio a uno dei film preferiti dei due giovani registi, The Funhouse (Il tunnel dell'orrore) diretto nell'81 da Tobe Hooper. Le riprese inizieranno in primavera, la produzione è affidata alla società indipendente Metaluna (l'antologia horror The Theatre Bizarre) con la coproduzione e la distribuzione di SND. (m.p.)

---------------- inserzione pubblicitaria ---------------

---------------------------------------------------------------