Bando concorso sceneggiatura

ll plico deve essere spedito entro il 29 febbraio 2012

--------------------------------------------------------------
CORSO ESTIVO DI CRITICA CINEMATOGRAFICA DAL 15 LUGLIO

--------------------------------------------------------------

PREMIO LIONS FIRENZE PONTE VECCHIO PER LA MIGLIORE SCENEGGIATURA ORIGINALE 2012

--------------------------------------------------------------
CORSO DI PRODUZIONE E DISTRIBUZIONE CINEMATOGRAFICA: ONLINE DAL 15 LUGLIO

--------------------------------------------------------------
 
 
 
MOTIVAZIONI
 
 
Uno degli scopi del Lionismo è quello di incoraggiare le persone a migliorare la loro comunità.
Il cinema, con il suo potente impatto emotivo, è un veicolo fondamentale per la trasmissione della cultura e può incidere profondamente sui costumi e sullo sviluppo della società.
Ma alla base di ogni buon film è necessaria una buona sceneggiatura e il Lions Club
Firenze Ponte Vecchio intende promuovere e valorizzare questo aspetto della realizzazione del film, che spesso viene considerato secondario, ma che è invece alla base di ogni successo cinematografico.
Riteniamo quindi che un premio alla sceneggiatura sia un incentivo importante, nel tentativo di creare quella che viene definita “una società migliore”, attraverso un cinema di qualità.
 
 
 
BANDO E REGOLAMENTO
 
Art. 1
 
Il Lions Club Firenze Ponte Vecchio indice la prima edizione del premio “Lions Firenze Ponte Vecchio per la migliore sceneggiatura originale per lungometraggio”.
Il concorso ha lo scopo di incoraggiare chiunque intenda esprimersi nella scrittura cinematografica, in un’ottica di promozione del cinema di qualità.
 
 
Art. 2
 
La partecipazione è aperta a sceneggiature in lingua italiana per lungometraggi, scritte da maggiorenni senza limiti di età né di nazionalità, che siano in possesso della piena e unica titolarità dei diritti delle stesse. Possono prender parte alla stesura anche diversi autori.
L’iscrizione al concorso è riservata solo a sceneggiature originali e inedite, cioè non tratte da opere letterarie, né pubblicate, né adattate a film, né prodotte in video o pellicola o altro genere.
Le sceneggiature possono appartenere a generi diversi, ma non di animazione, horror, documentari, film industriali o di pubblicità. Il tema è libero.
 
 
Art. 3
 
Il concorso Lions Firenze Ponte Vecchio assegna i seguenti premi:
 
Primo premio 1.000 euro
Secondo premio 500 euro
Menzione Speciale della Giuria per un’opera che sperimenti vie di narrazione innovative.
 
Non è richiesta alcuna quota di partecipazione.
La scadenza per l’invio della sceneggiatura è il 29 febbraio 2012.
 
 
Art. 4
 
Pena l’esclusione, partecipano al concorso sceneggiature originali e inedite, scritte di preferenza in forma americana, scene e pagine numerate, di lunghezza fra le 80 e le 120 pagine, senza indicazioni di regia (carattere 12, massimo 40 righe per pagina), redatte in uno dei seguenti formati: PDF – DOC.
La sceneggiatura sarà accompagnata da una sinossi di massimo una pagina.
E’ ammessa la partecipazione con una sola opera.
 
 
Art. 5
 
La sceneggiatura e la sinossi, in copia cartacea e in copia digitale (su un CD, redatte in uno dei seguenti formati: PDF – DOC) devono essere collocate in una busta chiusa anonima (quindi senza indicazione dell’autore, ma solo citando sulla busta il titolo dell’opera) e inviate in un plico solo per posta raccomandata.
Nello stesso plico, in un’altra busta chiusa, devono essere inserite la scheda di partecipazione (che si scarica dal sito www.lionsfirenzepontevecchio.it) compilata in tutte le sue parti e firmata per accettazione e una breve biografia dell’autore/autori. Anche su questa busta dovrà essere indicato unicamente il titolo della sceneggiatura. Tale busta sarà aperta solo dopo la votazione della Giuria. L’indirizzo per l’invio del plico è il seguente:
Concorso di sceneggiatura Lions Club Firenze Ponte Vecchio
c/o Studio Notarile Fasulo
via Roma, 3
50123 Firenze.
Termine ultimo per l’invio delle sceneggiature: 29 febbraio 2012 ( farà fede il timbro postale). Le sceneggiature che arriveranno allo studio notarile dopo il 15 marzo 2012 non verranno prese in considerazione
Per maggior chiarimenti sull’invio vedere le Note in calce alla scheda di partecipazione.
La non conformità a quanto sopra causa l’esclusione dal concorso.
Il Comitato organizzatore non è responsabile dei disguidi postali che potessero accadere.
 
 
Art. 6
 
L’invio dell’opera implica che la stessa è in regola con le norme del bando di concorso, di cui l’autore ha preso visione e che accetta.
Il Lions Club Firenze Ponte Vecchio non ha nessuna responsabilità, né onere in relazione a eventuali diritti spettanti a terzi.
Gli autori delle sceneggiature rimangono a tutti gli effetti esclusivi proprietari dei diritti delle opere, la cui paternità deve essere da loro stessi tutelata in proprio, sollevando il Comitato organizzatore da ogni responsabilità in merito.
 
 
Art. 7
 
La giuria farà un uso riservato delle sceneggiature e comunque destinato ai soli fini del concorso.
Dopo la premiazione, il Lions Firenze Ponte Vecchio si riserva il diritto di diffondere le migliori sceneggiature pervenute, anche se non vincitrici, per favorirne la possibile realizzazione in film, informandone prima l’autore.
 
 
Art. 8
 
Il Comitato organizzatore non è responsabile dei danni o della perdita del materiale cartaceo né del cd, inviati e pervenuti al Comitato stesso, né dello smarrimento e mancata consegna del plico postale.
I materiali ricevuti non saranno restituiti.
 
Art. 9
 
L’autore non potrà avanzare nessuna richiesta, pretesa o rivalsa, né compiere azioni nei riguardi del Comitato organizzatore, della Giuria o di altri collegati a vario titolo al concorso, ai quali non potrà essere imputata alcuna responsabilità in merito.
 
 
Art. 10
 
La giuria è formata da professionisti del settore cinematografico.
I suoi lavori sono strettamente riservati. Verranno esclusi dal concorso i partecipanti che violino le norme che tutelano il loro anonimato.
La giuria può decidere di non assegnare nessun premio o solo alcuni.
Il suo giudizio è insindacabile.
 
 
Art. 11
 
La premiazione avrà luogo a Firenze nel giugno 2012.
 
 
Art. 12
 
La partecipazione al concorso implica l’autorizzazione al trattamento dei dati personali, finalizzato all’espletamento del concorso e alla diffusione delle sceneggiature, ai sensi della legge sulla privacy 675/96.
 
 
Art. 13
 
Natura di Concorso letterario.
Il concorso non rientra nella disciplina dei concorsi e delle operazioni a premio, ai sensi dell’art. 6 D.P.R. 26 ottobre 2001, n. 430
 
 
 
 
 
SCHEDA di PARTECIPAZIONE al
 
CONCORSO LIONS FIRENZE PONTE VECCHIO PER LA MIGLIORE SCENEGGIATURA
2012
 
Io sottoscritto/a ……………………………………………………………..nato/a a…………………………………………..il………………………….residente in………………………..cap……………….. tel…………………. cellulare……………..
email………………………….
 
chiedo di partecipare al Concorso Lions Firenze Ponte Vecchio con la seguente opera:
 
Titolo……………………………………………………………………
Anno di stesura …………………………………………………………
Genere…………………………………………………………………..
 
e dichiaro
 
1) che tale sceneggiatura è originale e inedita;
  1. che l’autore (autori) ne è proprietario esclusivo e che possiede tutti i diritti d’autore e di copyright relativi;
3) che la sceneggiatura non è in contrasto con alcuna norma del Bando e del Regolamento;
4) di aver letto e compreso il Bando e Regolamento e di accettarne tutte le regole.
Nel caso le opere premiate o menzionate vengano pubblicate e/o realizzate in film, l’autore si impegna a prendere accordi con il Comitato organizzatore per far sì che la menzione “Vincitore del premio Lions Firenze Ponte Vecchio” sia scritta nei titoli di testa o di coda e/o sulla pubblicazione della sceneggiatura stessa.
 
………………………………….il…………………
firma………………………………………………..
 
Note.
L’invio deve avvenire per plico postale (posta raccomandata) contenente due buste. Nella busta, che per convenzione chiameremo A, sono poste la sceneggiatura e la sinossi. Tale busta deve essere anonima e non contenere, né sul fronte né all’interno, alcuna indicazione dell’autore, ma solo il titolo della sceneggiatura. Solo questa busta verrà consegnata alla Giuria.
Nella busta definita B, CHIUSA, saranno incluse la scheda di partecipazione di cui sopra, compilata in ogni sua parte e firmata e una breve biografia dell’autore. Nel caso di una pluralità di autori va compilata una scheda di partecipazione da parte di ognuno di loro. Su tale busta, all’esterno, verrà riportato soltanto il titolo della sceneggiatura, ma non il nome dell’autore/i.
Il plico con le due buste va inviato al seguente indirizzo:
 
Concorso di sceneggiatura Lions Club Firenze Ponte Vecchio
c/o Studio Notarile Fasulo
via Roma, 3
50123 Firenze.
 
 
 
 
 
 
Il plico deve essere spedito entro il 29 febbraio 2012 (farà fede il timbro postale) e arrivare al suddetto indirizzo entro il 15 marzo 2012, pena l’esclusione. Il Comitato non è responsabile di eventuali disguidi postali.
 
 
INFO E CONTATTI
Giovanna Ciampi :. giociampi@libero.it. – cell. 333 2653052
----------------------------
SCUOLA DI CINEMA TRIENNALE: SCARICA LA GUIDA COMPLETA!

----------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative