BERLINALE 63 – SentieriSelvaggi intervista Sébastien Liftshitz


Sentieri Selvaggi
 intervista Sébastien Lifshitz, alla 63esima Berlinale col toccante documentario-ritratto Bambi"Mi piacciono le storie di vita vissuta e quella di Bambi la trovo unica", dice il regista di Plein Sud

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

---------------------------------------------------------------
IL NUOVO SENTIERISELVAGGI21ST #9


---------------------------------------------------------------
Sentieri Selvaggi
intervista Sébastien Lifshitz, alla 63esima Berlinale col toccante documentario-ritratto Bambi"Trovo questo percorso clamoroso. Da questo ragazzino nato nel 1935 in un piccolo villaggio in Algeria a questa donna che oggi ha 77 anni, lo trovo un percorso esemplare sull’ostinazione, il desiderio di vivere libera, con determinazione e andare a ricercare se stessa più profondamente. Mi piacciono le storie di vita vissuta e quella di Bambi la trovo unica", dice il regista di Plein Sud

 

---------------------------------------------------------------
BORSE DI STUDIO IN SCENEGGIATURA, CRITICA, FILMMAKING – SCUOLA DI CINEMA SENTIERI SELVAGGI


---------------------------------------------------------------
---------------------------------------------------------------
UNICINEMA – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ

---------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative