Blade Runner 2 al via

Dopo aver regalato un "quasi-prequel" alla saga di Alien con l'imminente Prometheus (a giugno nelle sale americane), Ridley Scott decide di rimettere mano ad un altro dei suoi capolavori fantascientifici, dirigendo e producendo un sequel di Blade Runner. La pellicola del 1982 è ancora adesso considerata uno dei capolavori del cinema hollywoodiano. Non è un caso che la Libreria del Congresso abbia deciso di conservarne una copia presso lo United States National Film Registry e che nel 2007 la Visual Effects Society lo abbia votato come secondo film piu' influente di tutti i tempi. E' notizia di pochi giorni fà, dunque, che il regista inglese si sia messo a lavoro insieme allo sceneggiatore Hampton Fancher per realizzare una nuova pellicola che, ambientata a pochi anni di distanza dall'originale, possa approfondire personaggi e situazioni dell'opera tratta dal romanzo di Philip K. Dick "Il cacciatore di androidi". Proprio durante il tour promozionale della sua ultima pellicola Scott ha ammesso: "Ho avuto un incontro per parlare del sequel di 'Blade Runner' la scorsa settimana. E penso che questa volta il protagonista sara' un personaggio femminile".  Ricordiamo comunque che Ridley Scott dopo la promozione di Prometheus sarà impegnato con un altro attesissimo progetto, ovvero il thriller The Counselor, scritto appositamente per il cinema da Cormac McCarthy e che vede un cast di prima scelta con Micheal Fassbender, Javier Bardem e Brad Pitt. (l.m.)

 

---------------------------------------------------------------------
APERTE LE ISCRIZIONI PER UNICINEMA E SCUOLA DI CINEMA

---------------------------------------------------------------------