Blu-ray – "Footloose", di Craig Brewer

Blu-Ray di FootlooseIl remake del celebre Footloose del 1984 con Kevin Bacon esce nella versione blu-ray edita Universal di ottima qualità. Il film arriva in Italia direttamente in home video senza aver trovato distribuzione sui nostri schermi. Sebbene non si tratti di un remake da ricordare, il blu-ray è arricchito da una miriade di contenuti speciali che ne rendono particolarmente interessante la visione

Blu-Ray di FootlooseTitolo originale: id.
Anno: 2011
Durata: 113’
Distribuzione: Universal
Genere: Musicale
Cast: Kenny Wormald, Julianne Hough, Dennis Quaid, Andie MacDowell, Miles Teller
Formato Blu-ray/Video: 2.40:1 Widescreen Anamorfico
Audio: inglese DTS-HD Master Audio 5.1/Italiano, tedesco, spagnolo, francese; descrizione audio Dolby Digital 5.1; commento inglese stereo
Sottotitoli: italiano, inglese + inglese per non udenti, tedesco, spagnolo, francese, danese, olandese, norvegese, finlandese, svedese; sottotitoli al commento: italiano, inglese, francese, spagnolo, tedesco
Extra: commento audio del regista, scelta degli attori, videoclip, scene inedite
 
 

--------------------------------------------------------------------
SCOPRI I NUOVI CORSI ONLINE DI CINEMA DI SENTIERI SELVAGGI


--------------------------------------------------------------------

 

 
IL BLU-RAY
Dopo un discreto successo al botteghino americano, la Paramount Pictures ha puntato alla versione blu-ray del remake di Footloose di Craig Brewer. Il celebre musical con Kevin Bacon viene qui restaurato in una versione più vicina ai teen movie americani di ultima generazione. Questa edizione in blu-ray è di ottima fattura e presenta numerose tracce audio e sottotitoli in quasi tutte le lingue europee. Tra i contenuti speciali vi è un imperdibile commento audio del regista durante tutta la durata del film che potrebbe essere d’aiuto, come lui stesso sostiene, ai giovani cineasti per capire le dinamiche tecniche della costruzione del film. Interessante anche il commento del regista, lo sceneggiatore e il produttore sulle ragioni della scelta dei giovani attori protagonisti, l’esordiente Kenny Wormald e la star di Ballando con le stelle negli USA, Julianne Hough. Oltre che essere attori, entrambi sono anche ballerini ed hanno perciò permesso al regista di non dover ricorrere a controfigure, ballando tutte le coreografie dal vivo. Tra gli abbondanti contenuti speciali la nostra preferenza ricade sui commenti degli autori che discutono dell’idea del remake e delle differenze con l’originale. Inoltre si consiglia la visione del film in lingua originale con sottotitoli per gustarsi a pieno un film rivolto principalmente ad un pubblico adolescente.
------------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21ST #7