Blu-ray – Prisoners, di Denis Villeneuve

prisonersSorprendente esordio hollywoodiano di Denis Villeneuve. Il cineasta canadese non smarrisce un’oncia della sua etica registica, trasferendo la rigorosa indagine sulla “famiglia” dai fantasmi passati de La donna che canta agli incubi presenti di questo Prisoners. Con echi da noir classico e horror anni ’70, a tratti ricordando l’ultimo Eastwood. Ottimi Jackman e Gyllenhaal. Blu-ray edito da Warner

prisonersTitolo originale: id.
Anno: Usa, 2013
Durata: 153’
Distribuzione: Warner Home
Genere: Thriller
Cast: Hugh Jackman, Jake Gyllenhall, Maria Bello, Paul Dano, Melissa Leo, Terrence Howard, Viola Davis
Regia: Denis Villeneuve
Formato DVD/Video: 1080p HD 16×9 1.81:1
Audio: Inglese Dolby Digital 5.1, Italiano Dolby Digital 5.1, Spagnolo Dolby Digital
Sottotitoli: Italiano, Spagnolo
Extra: Dietro le quinte,Interviste al cast

--------------------------------------------------------------------
Torna il BLACK FRIDAY di SENTIERI SELVAGGI


-----------------------------------------------------

---------------------------------------------------------------------
RIFF AWARDS 2020

---------------------------------------------------------------------

La Recensione di Sentieri Selvaggi

IL BLU-RAY

Uno dei noir più interessanti della stagione cinematografica arriva finalmente in home-video, in un'essenziale ed elegante edizione bluray edita dalla Warner Home. Presentato nella solita, semplice, confezione Warner (con l’immancabile menù interattivo basico) Prisoners, l'esordio hollywoodiano dell'acclamato regista canadese Denis Villeneuve (La donna che canta), in questa nuova veste mantiene intatti tutti i suoi numerosi pregi. Si guardi alle maestose performance dei due protagonisti. Da un lato un Jake Gyllenhall detective nervoso e fallibile, dall’altro Hugh Jackman padre disperato dalla rabbia ferina, entrambi gli attori vengono nobilitati da una traccia audio originale perfetta, che mai come in questo caso, permette un maggior coinvolgimento con la storia.  Altrettanto encomiabile è la pulizia del video, rimasterizzata con talmente tanta cura da poter godere a pieno il lavoro maniacale e, come sempre, magistrale del direttore della fotografia Roger Deakins (meritatamente candidato per l’oscar).  Il disco, però, pur garantendo un comparto tecnico eccezionale, non riesce a regalare contenuti speciali degni di attenzione. Le due semplici featurette incentrate sul lavoro del nutrito cast (oltre ai due protagonisti, figurano Viola Davis, Melissa Leo e Paul Dano, per fare solo alcuni nomi) e sui rapporti tra di loro, il disco non mostra nient’altro. Una piccola rumorosa pecca che comunque non inficia l'ottimo giudizio su un prodotto di qualità.
------------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21ST #7