Box Office ITALIA 27/9/2012

Il mercato italiano non ha più lo stesso brio dell'inizio della stagione, quando l'uscita a breve distanza di Madagascar 3 e de Il cavaliere oscuro – Il ritorno avevano fatto respirare l'atmosfera dell'epoca d'oro. Il week-end è stato conquistato da Magic Mike e il film di Steven Soderbergh ha ottenuto un'ottima prestazione: l'esordio da un milione e trecentomila euro fa sperare in un bottino finale da cinque milioni. Il regista americano non è mai stato amato dal nostro pubblico: le sue prove migliori risalgono alla saga di Ocean's e il suo ultimo film ha già un incasso superiore a quelli di Knockout e Contagion… La sua affermazione ha avuto la meglio sulle velleità di Prometheus, che ha abbandonato il primo posto dopo appena una settimana: la fantascienza non ha mai avuto un grande riscontro nelle nostre sale e la nuova fatica di Ridley Scott non ha invertito il trend. Le previsioni finali per il suo ritorno alle atmosfere dei facehugger e degli xenomorfi ha attirato un numero sufficiente di affezionati e gli farà raggiungere i cinque milioni di euro ma le aspettative erano sicuramente superiori. Lo stesso discorso può essere applicato a The Brave della Pixar, che ha perso in modo rovinoso la sua sfida con Madagascar 3 della Dreamworks: il risultato di sei milioni di euro contro ventuno non lascia spazio a dubbi e la fairy tale di John Lasseter diventerà il peggiore score italiano della storia dello studio di Emeryville. Il risultato è una sorpresa soprattutto in considerazione del diverso andamento del mercato americano: la Pixar vende bene in casa ma la Dreamworks ha il controllo del mercato internazionale e l'exploit di Madagascar 3 è una conferma ulteriore del suo appeal su un pubblico globalizzato. Il cavaliere oscuro – Il ritorno ha iniziato la sua parabola discendente ma andrà vicino ai quindici milioni di euro e si accosterà al recente riferimento di The Avengers
 

--------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21st!

-----------------------------------------------------