#RomaFF14 – Bret Easton Ellis e il suo “Bianco”

Il prossimo 20 Ottobre la Festa  del Cinema di Roma accoglierà uno dei più grandi nomi della narrativa statunitense contemporanea. Bret Easton Ellis salirà infatti su palco per ripercorrere la sua carriera e parlare del suo rapporto con cinema e la società americana contemporanea.

Nato a Los Angeles nel 1964, Ellis ha spesso dialogato con mondo del cinema sia come produttore sia come sceneggiatore (The canyons di Paul Schrader). Due suoi romanzi hanno avuto delle fortunate trasposizioni sullo schermo: parliamo di Le regole dell’attrazione (portato al cinema da Roger Avary nel 2002) e soprattutto del cult American Psycho. 

---------------- inserzione pubblicitaria ---------------
----------------------------------------------------------------

L’incontro di domenica 20 Ottobre sarà anche l’occasione per parlare di Bianco, suo nuovo romanzo in uscita proprio in questi giorni per Einaudi. L’opera è un’indagine polemica su come nell’epoca di Instagram alcune forme d’arte stiano inesorabilmente perdendo la capacità di attrarre il pubblico, quindi sulle derive estetizzanti della società contemporanea.