CANNES 63 – Naomi Watts nuova Marilyn

L'attrice inglese, ma cresciuta in Australia, presente a Cannes per presentare il film di Woody Allen Fuori Concorso, sarà Marilyn Monroe in Blonde, il film biografico che si basa sull'omonimo libro di memorie immaginarie della celebre diva, scritto da Joyce Carol Oates. Nel libro si  parla delle relazioni avute da Monroe con Joe Di Maggio, Arthur Miller e John F. Kennedy. Il regista sarà Andrew Domink, autore de L'assassinio di Jesse James.