CANNES 63 – The Housemaid. Eros coreano

Teaser – The Housemaid, di Im Sang-soo. In concorso a Cannes 63

---------------------------------------------------------------------

---------------------------------------------------------------------

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

--------------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------------

Se rimosso, visibile anche qui

Trailer – The Housemaid, di Im Sang-soo

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Se rimosso, visibile anche qui o sul sito ufficiale

 

I ricami tra inchiostro e sangue e le musiche di archi ricordano gli splendidi titoli di testa di Sympathy for Lady Vengeance: sono sensuali e avvincenti, come leCANNES 63 - THE HOUSEMAID di Im Sang-soo. POSTER prime immagini promozionali, di forte impatto, il teaser coreano e il trailer di The Housemaid, in concorso a Cannes 63, rifacimento del bel thriller omonimo del 1960 di Kim Ki-young, un classico del cinema coreano (in questi giorni visibile gratuitamente su theauteurs).

Diretto da Im Sang-Soo (Tears, La moglie dell'avvocato) e scritto da Gina Kim (regista di Invisible Light, Never Forever, Faces of Seoul) il remake vede come protagonista la protagonista di Secret Sunshine Do-yeon Jeon nei panni di una domestica assunta da una coppia dell'alta borghesia per governare una casa enorme. La donna tenterà in ogni modo di sedurre il suo datore di lavoro, ex compositore.

Completano il cast Lee Jeong-jae, Seo Woo e Yoon Yeo-Jeong (Springtime, A tale of legendary libido, La moglie dell'avvocato di Im Sang-soo) che vedremo a Cannes anche in Ha Ha Ha di hong Sang-soo (Un Certain regard).

Tra i film asiatici più attesi sulla Croisette, Poetry di Lee Chang-dong, Uncle Boonmee Who Can Recall His Past Lives di Apichatpong WeerasethakulOutrage di Takeshi Kitano, tutti in concorso. 

 

CANNES 63 – The Housemaid. Eros coreano

Teaser – The Housemaid, di Im Sang-soo. In concorso a Cannes 63

---------------------------------------------------------------------

---------------------------------------------------------------------

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

--------------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------------

Se rimosso, visibile anche qui

Trailer – The Housemaid, di Im Sang-soo

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Se rimosso, visibile anche qui o sul sito ufficiale

 

I ricami tra inchiostro e sangue e le musiche di archi ricordano gli splendidi titoli di testa di Sympathy for Lady Vengeance: sono sensuali e avvincenti, come leCANNES 63 - THE HOUSEMAID di Im Sang-soo. POSTER prime immagini promozionali, di forte impatto, il teaser coreano e il trailer di The Housemaid, in concorso a Cannes 63, rifacimento del bel thriller omonimo del 1960 di Kim Ki-young, un classico del cinema coreano (in questi giorni visibile gratuitamente su theauteurs).

Diretto da Im Sang-Soo (Tears, La moglie dell'avvocato) e scritto da Gina Kim (regista di Invisible Light, Never Forever, Faces of Seoul) il remake vede come protagonista la protagonista di Secret Sunshine Do-yeon Jeon nei panni di una domestica assunta da una coppia dell'alta borghesia per governare una casa enorme. La donna tenterà in ogni modo di sedurre il suo datore di lavoro, ex compositore.

Completano il cast Lee Jeong-jae, Seo Woo e Yoon Yeo-Jeong (Springtime, A tale of legendary libido, La moglie dell'avvocato di Im Sang-soo) che vedremo a Cannes anche in Ha Ha Ha di hong Sang-soo (Un Certain regard).

Tra i film asiatici più attesi sulla Croisette, Poetry di Lee Chang-dong, Uncle Boonmee Who Can Recall His Past Lives di Apichatpong WeerasethakulOutrage di Takeshi Kitano, tutti in concorso.