#Cannes2016 – L’America dei diritti civili. Jeff Nichols e Joel Edgerton presentano Loving

A pochissimi mesi di distanza dalla presentazione berlinese di Midnight Special il prolifico Jeff Nichols torna con un nuovo film, Loving, presentato in concorso al Festival di Cannes. Il tema stavolta è di quelli importanti e a giudicare dagli applausi ricevuti in sala, il film di Nichols potrebbe iniziare una lunga campagna hollywoodiana verso i prossimi Academy Awards. Loving racconta infatti la storia d’amore tra Richard e Mildred Loving, lui bianco e lei nera, che alla fine degli anni ‘50 iniziarono una battaglia legale per veder riconosciuto il loro matrimonio in Virginia. Alla base del progetto c’ è stata la visione di un documentario del 2011 di nancy Buirski intitolato The Loving Story: “È stato un punto di partenza importante. Avevano questo bellissimo materiale di repertorio inedito dagli anni ‘60 in cui entravamo nella loro casa e assistevano alla loro vita domestica” ha detto Il regista, accompagnato dai due attori protagonisti Joel Edgerton e Ruth Negga.

Gran parte della stampa ha visto un parallelismo tra la battaglia legale raccontata nel film e l’attuale controversia in Nord Carolina sui diritti delle coppie omossesuali. “Spesso le discussioni politiche finiscono con il focalizzarsi sugli ideali senza confrontarsi con le situazioni specifiche, con le storie individuali delle persone che subiscono queste leggi”.

---------------- inserzione pubblicitaria ---------------
----------------------------------------------------------------

Il protagonista Joel Edgerton a prosito del film segnala come una delle cose che lo ha maggiormente colpito durante la lavorazione è che nessuno ha il diritto di interferire nella relazione di due persone. “Il razzismo è un tema su cui abbiamo bisogno di parlare ancora molto” ha aggiunto.

Sul diritto al matrimonio tra omossesuali è intervenuta anche l’attrice Ruth Negga, per metá irlandese, che ha voluto celebrare proprio il suo Paese di origine per il referendum del 2015, risoltosi con un grandissima partecipazione popolare: “É una cosa di cui vado fiera. Discutere di uguaglianza puo’ solo migliorarci”.