#Cannes2016 – Marco Bellocchio presenta FAI BEI SOGNI

Marco Bellocchio racconta al pubblico della Quinzaine il lavoro fatto sul romanzo di Massimo Gramellini per il suo Fai bei sogni: l’utilizzo dell’immaginario televisivo, i riferimenti alla tragedia del grande Torino, l’invasione dei frammenti tratti dallo sceneggiato Belfagor all’interno della materia del film, le tecnologie digitali.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"