#Cannes2021 – Titane di Julia Ducournau è la Palma d’oro

La cineasta francese trionfa con il suo secondo film. Ecco tutti gli altri premiati in questa 74esima edizione del festival

Si chiude il 74 Festival di Cannes con un bilancio di 70 festivalieri risultati positivi al Covid-19 durante i serrati controlli che hanno caratterizzato i 12 giorni della manifestazione. Jonas Carpignano vince la Quinzaine con il suo A Chiara.  Feathers dell’egiziano Omar El Zohairy trionfa alla Semaine, e Unclenching the Fists, opera prima della giovane regista russa Kira Kovalenko, porta a casa il premio principale di Un Certain Regard.
Ecco i premi del concorso:

Palma d’Oro
Titane – Julia Ducournau

Grand Prix (ex aequo)
A Hero – Asghar Farhadi
Compartment No.6 – Juho Kuosmanen

---------------------------------------------------------------
BORSE DI STUDIO IN SCENEGGIATURA, CRITICA, FILMMAKING – SCUOLA DI CINEMA SENTIERI SELVAGGI


---------------------------------------------------------------

Miglior Regia
Leos Carax – Annette

Miglior Attrice
Renate Reinsve – The Worst Person in the World

Miglior Attore
Caleb Landry Jones – Nitram

Miglior Sceneggiatura
Drive My Car – Ryusuke Hamaguchi

Premio della Giuria (ex aequo)
Ahed’s Knee – Nadav Lapid
Memoria – Apichatpong Weerasethakul

Caméra d’Or
Murina – Antoneta Alamat Kusijanovic

---------------------------------------------------------------
UNICINEMA – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ

---------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative