Cinecittà loves Bollywood

La Regione Lazio in India per promuovere la cooperazione

In dicembre una delegazione italiana è stata a New Delhi e Mumbai, per promuovere lo sviluppo dei rapporti di cooperazione economica e commerciale tra le imprese dei due Paesi. La presenza della Regione Lazio, fortemente voluta dall’Assessorato allo sviluppo economico, ricerca, innovazione e turismo e dall’agenzia regionale “Sviluppo Lazio” ha visto anche la partecipazione alla missione di Cinecittà Luce. L’interesse di Cinecitta Luce è quello di verificare sul campo le opportunità per un ampliamento dei mercati di operatività di entrambi i Paesi, stimolando lo sviluppo dei progetti di coproduzione e la diffusione delle reciproche cinematografie, e incentivando un vero e proprio scambio di know how e contenuti produttivi che possa indurre gli autori italiani a girare film in India e gli autori indiani in Italia. In attesa degli accordi commerciali che potranno scaturire dagli incontri professionali, il fiore all'occhiello di questa cinque giorni in India è stata la firma di due protocolli avvenuta il 16 dicembre a Mumbai. Grazie al primo, fra Cinecittà Luce e il National Film Archive of India (NFAI), gli archivi cinematografici più importanti dei due Paesi metteranno a reciproca disposizione i loro materiali storici. Il secondo, fra Cinecittà Studios e l'NFAI, aprirà invece la strada al restauro, made in Lazio, delle pellicole indiane: a operare sulla conservazione di film indiani saranno le imprese più tecnicamente avanzate. L’intesa prevede anche l'individuazione di finanziamenti pubblici o privati, in entrambi i Paesi, per progetti di co-produzione, oltre all'impegno per agevolare la partecipazione a rassegne ed eventi come il Festival Internazionale del Film di Roma o il FRAMES di Mumbay. (g.a.)

--------------------------------------------------------------------
SCOPRI I NUOVI CORSI ONLINE DI CINEMA DI SENTIERI SELVAGGI


--------------------------------------------------------------------
------------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21ST #7