CinemAvvenire Video Festival

Il termine ultimo per l'invio dei film è il 23 Maggio 2011

CinemAvvenire Video Festival

--------------------------------------------------------------------
Torna il BLACK FRIDAY di SENTIERI SELVAGGI


-----------------------------------------------------

REGOLAMENTO
La 2ª edizione del CinemAvvenire Video Festival avrà luogo dal 24 Giugno al 2 Luglio 2011 presso il
Centro Culturale Polivalente CinemAvvenire, a Roma, in Viale dello Scalo San Lorenzo 51/53. Il Festival si svolge con il patrocinio del III Municipo del Comune di Roma, del Comune di Roma, della Provincia di Roma, della Presidenza Consiglio Regionale del Lazio, del GAL-Gruppo Azione Locale del Versante Laziale del Parco Nazionale d'Abruzzo, dell'Università degli Studi Roma Tre, dell'Università degli Studi La Sapienza. La partecipazione al Festival è gratuita.

Art. 1 – Il Festival si articola nelle seguenti sezioni:
Concorso Internazionale Cortometraggi. È aperto a produzioni audiovisive, di fiction o documentarie, a tema libero, girate su qualsiasi supporto di ripresa (vedi art. 2), di durata non superiore ai trenta minuti (compresi i titoli di testa e di coda). La direzione si riserva di derogare dal suddetto limite in presenza di lavori ritenuti di particolare pregio. Saranno prese in considerazione esclusivamente le opere realizzate entro gli anni solari 2010 e 2011.
Internazionale Doc "Identità & Diversità". Concorso internazionale riservato a produzioni audiovisive a carattere documentario, girate su qualsiasi supporto di ripresa (vedi art. 2), di durata non superiore ai trenta minuti (compresi i titoli di testa e di coda), aventi come temi l'identità e la diversità legate a un luogo, un territorio, una comunità, realtà sociali o antropologiche chiaramente circoscritte e definite. Saranno prese in considerazione esclusivamente le opere realizzate fra l'anno solare 2008 e l'anno solare 2011.
Mono. Concorso riservato a produzioni audiovisive italiane, di fiction o documentarie, girate su qualsiasi supporto di ripresa (vedi art. 2), di durata non superiore ai trenta minuti (compresi i titoli di testa e di coda), incentrati su un tema specifico, diverso di anno in anno, scelto dalla Direzione del Festival. Il tema dell'edizione 2011 è: Eros. Saranno prese in considerazione esclusivamente le opere realizzate fra l'anno solare 2007 e l'anno solare 2010.
The Tube. Retrospettive parziali o totali dei lavori di breve durata di alcuni affermati filmakers italiani e/o stranieri e/o su temi, tendenze, percorsi, generi specifici.
Fuori Concorso. Riservato a opere selezionate su espresso invito della direzione.

Art. 2 – Il Festival accetta opere girate su qualsiasi supporto di ripresa, ma proietta unicamente da supporto DVD. Pertanto, eventuali riversamenti su DVD dal formato originario devono essere effettuati preventivamente dai produttori/distributori/realizzatori delle opere (vedi art. 3). I costi degli eventuali riversamenti sono a carico di questi ultimi.

Art. 3 – I produttori, i distributori e i realizzatori che desiderano proporre i loro film devono spedire una copia degli stessi, su supporto DVD in formato PAL, al seguente indirizzo: CinemAvvenire Video Festival c/o Associazione Centro Internazionale CinemAvvenire, Viale dello Scalo San Lorenzo 51/53, 00185 Roma. Il termine ultimo per l'invio dei film è il 23 Maggio 2011 (farà fede il timbro postale).

Art. 4 – La selezione delle opere, la loro collocazione all'interno di una delle sezioni e il loro posizionamento in calendario è pertinenza esclusiva della Direzione del Festival e del comitato di selezione e organizzazione.

Art. 5 – Le proiezioni dei film possono essere precedute da una breve presentazione in sala da parte degli autori, dei produttori e/o degli interpreti principali. Costoro dovranno comunicare tempestivamente alla Direzione del Festival (vedi contatti) la loro eventuale partecipazione. La presenza di eventuali figure professionali che hanno concorso alla realizzazione dell’opera, in luogo di quelle sopra elencate, deve essere concordata preventivamente con la Direzione.

Art. 6 – I film non in lingua italiana devono essere presentati con i sottotitoli in italiano o in inglese impressi nella copia DVD.

Art. 7 – Le spese di spedizione dei film sono a carico della Produzione/Distribuzione. Le copie inviate non saranno restituite se non su espressa richiesta del mittente, e solo dietro pagamento delle spese di spedizione. La richiesta di restituzione dovrà giungere entro 15 giorni dalla data di conclusione del Festival. Copie dei lavori inviati, compresi quelli di cui sarà richiesta la restituzione, saranno incluse nell’archivio audiovisivo dell’Associazione Centro Internazionale CinemAvvenire.

Art. 8 – Per partecipare al Festival è necessario allegare al DVD dell'opera o delle opere che si intendono presentare una scheda di iscrizione come da allegato qui sotto riportato, compilata almeno in ogni campo segnalato come obbligatorio (contrassegnati dal simbolo *) e firmata.

Art. 9 – Al fine di agevolare la promozione delle opere selezionate attraverso i comunicati prodotti dall'organizzazione del Festival o dagli organi di informazione che si interesseranno all'evento, si invitano i presentatori a far pervenire presso la sede del Festival, unitamente ai materiali sopraelencati, immagini in alta risoluzione delle opere, in formato digitale, su supporto CD Rom.

Art. 10 – Tutte le questioni attinenti eventuali condizioni non incluse nel presente regolamento saranno gestite secondo una discrezionalità stabilita dalla Direzione del Festival.

Art. 11 – Ulteriori informazioni in merito alle giurie e ai premi saranno rese note nei prossimi mesi.

Art. 12 – La partecipazione al Festival comporta il rispetto del presente regolamento e la disponibilità a proiettare il proprio lavoro all'interno del Festival. Una volta pervenuto, unitamente alla scheda di iscrizione firmata, presso la direzione del Festival, il film non potrà più essere ritirato dall'evento dai produttori/distributori/realizzatori.

CONTATTI
Direzione Artistica: Sergio Di Lino (
sergio@cinemavvenire.it)

ALLEGATO: Scheda di iscrizione e liberatoria.
 

CinemAvvenire Video Festival

Dal 5 al 12 marzo 2010

Dal 5 al 12 Marzo 2010, il Centro Culturale Polivalente CinemAvvenire (Roma, Viale dello Scalo San Lorenzo 51) ospiterà la prima edizione del CinemAvvenire Video Festival, concorso riservato a cortometraggi italiani e stranieri e al tempo stesso rassegna sulle realtà indipendenti del cinema italiano. Il programma si articola principalmente di due sezioni competitive, ciascuna delle quali consta di 15 opere selezionate fra le tante giunte nel corso di otto mesi di preparazione:
CONCORSO INTERNAZIONALE CORTOMETRAGGI, aperto a produzioni audiovisive, di fiction o documentarie, a tema libero.
INTERNAZIONALE DOC “IDENTITÀ & DIVERSITÀ”, riservato a produzioni audiovisive a carattere documentario aventi come temi l'identità e la diversità legate a un luogo, un territorio, una comunità, realtà sociali o antropologiche chiaramente circoscritte e definite.
Due le sezioni non competitive:
THE TUBE, che spazia lungo dorsali tematiche dedicate o esplora le filmografie di alcuni filmakers indipendenti. In questa sezione trovano posto: un focus su Stefano Giannotti, musicista e regista, autore di alcuni corti e lunghi, spesso sospesi fra avanguardia e documentario antropologico- esistenziale; un omaggio ad Alex Finessi, operatore specializzato in riprese subacquee tra i più quotati del mondo, autore di brevi quanto affascinanti documentari di ambientazione – prevalentemente – marina, dalle immagini di straordinario fascino; Gli anni in tasca, piccola finestra sul meglio delle produzioni di ambito scolastico degli ultimi anni.
FUORI CONCORSO, una breve selezione di film espressamente invitati dalla Direzione del festival: quest'anno abbiamo puntato su tre lungometraggi indipendenti, esemplari della vitalità e della crescente qualità del cinema indipendente italiano.

--------------------------------------------------------------------
Torna il BLACK FRIDAY di SENTIERI SELVAGGI


-----------------------------------------------------

 


IL PROGRAMMA

LEGENDA
CONCORSO INTERNAZIONALE CORTOMETRAGGI
INTERNAZIONALE DOC “IDENTITÀ & DIVERSITÀ”
THE TUBE: IL CINEMA DI STEFANO GIANNOTTI
THE TUBE: I DOCUMENTARI MARINI DI ALEX FINESSI
THE TUBE: GLI ANNI IN TASCA-CINEMA E SCUOLA
FUORI CONCORSO
 
VENERDÌ 5 MARZO
H. 17:00 I SOGNI NEL BARATTOLO di Daniele Starnoni (Italia, 2009, 11 min.)
H. 17:15 CI VEDIAMO PRESTO di Raffaele Manco (Italia, 2009, 29 min.)
H. 17:50 SA PROMISSA di Ilaria Godani/Giuliano Oppes (Italia, 2009, 25 min.)
H. 18:20 LA GRANDE RASATURA di Michael Gaddini (Italia, 2009, 10 min.)
H. 18:30 RESIDUO FISSO di Mirta Morrone (Italia, 2009, 37 min.)
H. 19.10 PEQUEÑA REVOLUCIÓN di Marianne Hougen-Moraga (Cile/Danimarca, 2009, 21 min.)
H. 19:35 INCOLORE di Fabrizio D’Agostino (Italia, 2009, 38 min.)
H. 20:30 LA RIEDUCAZIONE di Davide Alfonsi/Alessandro Fusto/Daniele Guerrini/Denis Malagnino (Italia, 2006, 96 min.)

 

SABATO 6 MARZO
H. 17:00 IL VELO di Mattia Colombo (Italia, 2009, 18 min.)
H. 17:20 CELUI QUI MARCHE PLUS VITE QUE SON OMBRE di Elisabetta Vernier (Francia, 2009, 28 min.)
H. 17:50 I LOVE BENIDORM di Gaetano Crivaro/Mario Romanazzi (Italia/Spagna, 2009, 28 min.)
H. 18:25 È L’AMORE VERO MALE di Vieri Brini/Emanuele Policante (Italia, 2009, 12 min.)
H. 18:40 A CHENT’ANNOS UNU CONTU di Alberto Bigolin/Gabriele Murgia (Italia, 2009, 30 min.)
H. 19:15 LA STRONZA: CALCIO E SLA di Leonardo Brogioni/Stefania Culurgioni (Italia, 2009, 15 min.)
H. 19:30 L’ULTIMO NASTRO di Nicola Ragone (Italia, 2009, 14 min.)
H. 20:30 THE WAŁBRZYCH NOTEBOOK di Stefano Giannotti (Italia, 2009, 85 min.)

 

DOMENICA 7 MARZO
H. 17:00 IO E ANNA di Guido Bandini (Italia, 2010, 20 min.)
H. 17:25 IN APNEA di Giovanni Meola (Italia, 2009, 15 min.)
H. 17:40 BLACKOUT di Cecilia Belletti (Italia, 2009, 12 min.)
H. 17:55 MOLTO VISIBILE SEGRETAMENTE NASCOSTO di Donatella Di Cicco (Italia/Ucraina, 2008, 47 min.)
H. 18:45 YOU WANTED TO MAKE A FILM? di Gali Weintraub (Israele, 2007, 25 min.)
H. 19:15 CHEYENNE, TRENT’ANNI di Michele Trentini (Italia, 2008, 30 min.)
H. 20:30 CHIAYI SYMPHONY di Stefano Giannotti (Italia, 2007, 63 min.)

 

LUNEDÌ 8 MARZO
H. 17:00 UN PAESE DI SINISTRA di Andrea Righi/Erik Scaltriti (Italia/USA, 2008, 17 min.)
H. 17:20 HOC ERAT IN VOBIS di Manuele Cecconello (Italia, 2008, 15 min.)
H. 17:35 DETTO PER INCISO di Eleonora Marino (Italia, 2009, 8 min.)
H. 17:45 UNA GIORNATA PARTICOLARE di Marco G. Lena/Tiziana Manfredi/Giuditta Nelli (Italia/Senegal, 2009, 21 min.)
H. 18:10 SI VOLA di Laura Viezzoli (Italia, 2007, 30 min.)
H. 18:40 IL POPOLO SAHARAWI di Simone Settimi (Italia, 2009, 20 min.)
H. 19:00 HIDDEN DISCIPLINE di Fabien DeLathauwer/ Lien Nollet (Belgio, 2009, 23 min.)
H. 19:25 ARIA BUONA di Giovanni Lancellotti (Italia, 2009, 13 min.)
H. 19:40 BUONANOTTE di Riccardo Banfi (Italia, 2009, 9 min.)
H. 19:50 OCCHI di Denis Mior (Italia, 2010, 8 min.)
 
MARTEDÌ 9 MARZO
H. 17:00 HIDDEN DISCIPLINE di Fabien DeLathauwer/ Lien Nollet (Belgio, 2009, 23 min.)
H. 17:23 ARIA BUONA di Giovanni Lancellotti (Italia, 2009, 13 min.)
H. 17:36 OCCHI di Denis Mior (Italia, 2010, 8 min.)
H. 17:44 È L’AMORE VERO MALE di Vieri Brini/Emanuele Policante (Italia, 2009, 12 min.)
H. 17:56 IN APNEA di Giovanni Meola (Italia, 2009, 15 min.)
H. 18:11 CI VEDIAMO PRESTO di Raffaele Manco (Italia, 2009, 29 min.)
H. 18:40 I SOGNI NEL BARATTOLO di Daniele Starnoni (Italia, 2009, 11 min.)
H. 18:51 RESIDUO FISSO di Mirta Morrone (Italia, 2009, 37 min.)
H. 19:19 INCOLORE di Fabrizio D’Agostino (Italia, 2009, 38 min.)
H. 19:57 CELUI QUI MARCHE PLUS VITE QUE SON OMBRE di Elisabetta Vernier (Francia, 2009, 28 min.)
H. 20:25 I LOVE BENIDORM di Gaetano Crivaro/Mario Romanazzi (Italia/Spagna, 2009, 28 min.)
H. 20:53 YOU WANTED TO MAKE A FILM? di Gali Weintraub (Israele, 2007, 25 min.)
H. 21:18 CHEYENNE, TRENT’ANNI di Michele Trentini (Italia, 2008, 30 min.)
H. 21:48 HOC ERAT IN VOBIS di Manuele Cecconello (Italia, 2008, 15 min.)
H. 22:03 DETTO PER INCISO di Eleonora Marino (Italia, 2009, 8 min.)
H. 22:11 IL POPOLO SAHARAWI di Simone Settimi (Italia, 2009, 20 min.)

 

MERCOLEDÌ 10 MARZO
H. 17:00 LA GRANDE RASATURA di Michael Gaddini (Italia, 2009, 10 min.)
H. 17:10 A CHENT’ANNOS UNU CONTU di Alberto Bigolin/Gabriele Murgia (Italia, 2009, 30 min.)
H. 17:40 LA STRONZA: CALCIO E SLA di Leonardo Brogioni/Stefania Culurgioni (Italia, 2009, 15 min.)
H. 17:55 BLACKOUT di Cecilia Belletti (Italia, 2009, 12 min.)
H. 18:07 BUONANOTTE di Riccardo Banfi (Italia, 2009, 9 min.)
H. 18:16 MOLTO VISIBILE SEGRETAMENTE NASCOSTO di Donatella Di Cicco (Italia/Ucraina, 2008, 47 min.)
H. 19:03 UN PAESE DI SINISTRA di Andrea Righi/Erik Scaltriti (Italia/USA, 2008, 17 min.)
H.19:20 SI VOLA di Laura Viezzoli (Italia, 2007, 30 min.)

 

GIOVEDÌ 11 MARZO
H. 21:00 PEQUEÑA REVOLUCIÓN di Marianne Hougen-Moraga (Cile/Danimarca, 2009, 21 min.)
H. 21:21 IL VELO di Mattia Colombo (Italia, 2009, 18 min.)
H. 21:39 UNA GIORNATA PARTICOLARE di Marco G. Lena/Tiziana Manfredi/Giuditta Nelli (Italia/Senegal, 2009, 21 min.)
H. 22:00 SA PROMISSA di Ilaria Godani/Giuliano Oppes (Italia, 2009, 25 min.)
H. 22:26 L’ULTIMO NASTRO di Nicola Ragone (Italia, 2009, 14 min.)
H. 22:40 IO E ANNA di Guido Bandini (Italia, 2010, 20 min.)

 

VENERDÌ 12 MARZO
H. 17:00 AL TITOLO CI PENSEREMO POI di Paolo Pisanelli e gli allievi del Liceo Scientifico Archimede di Roma (Italia, 2008, 20 min.)
H. 17:25 MAI PIÙ di Donatella Di Cicco e gli allievi della Scuola Media Luigi Majno di Milano (Italia, 2009, 28 min.)
H. 17:55 INSIEME di ITIS N. Baldini di Ravenna (Italia, 2009, 16 min.)
H. 18:05 TREQUARTI di Roberto Longo (Italia, 2009, 75)
H. 19:30 LE PICCOLE PRESENZE NOTTURNE di Alex Finessi (Italia, 2009, 11 min.)
H. 19:41 LE ULTIME GRIDA DEL MARE di Alex Finessi (Italia, 2009, 31 min.)
H. 20:12 ALLA SCOPERTA DI EILAT di Alex Finessi (Italia, 2009, 16 min.)
H. 20:30 Premiazione
A SEGUIRE APOLLO 54 di Duccio Giulivi/Giordano Giulivi/Luca Silvani/Silvano Bertolin (Italia, 2007, 98 min.)
 

I PREMI:

Concorso Internazionale Cortometraggi
PREMIO CINEMAVVENIRE al miglior film della sezione.
MENZIONE alla migliore regia.
A discrezione della giuria: MENZIONI – fino a un massimo di 2 – ai migliori contributi tecnico-artistici (sceneggiatura, recitazione, fotografia, montaggio, scenografie, costumi, musiche, effetti speciali).

Internazionale Doc “Identità & Diversità”
PREMIO “IL CERCHIO NON È ROTONDO”. CINEMA PER LA PACE E LA RICCHEZZA DELLA DIVERSITÀ al miglior film della sezione.
MENZIONE alla migliore regia.
A discrezione della giuria: MENZIONI – fino a un massimo di 2 – ai migliori contributi tecnico-artistici (fotografia, montaggio, musiche).

 


CONTATTI
Direzione Artistica: Sergio Di Lino (sergio@cinemavvenir e.it)