Cogan – Killing Them Softly

di Andrew Dominik

Cogan - Killing Them Softly

---------------------------------------------------------------
Ecco il nuovo Sentieriselvaggi21st #10: CYBERPUNK 2021, il futuro è arrivato

---------------------------------------------------------------

Titolo originale: Killing Them Softly

-----------------------------------------------------------
DOCUSFERA film, incontri, masterclasss, workshop sul documentario italiano


-----------------------------------------------------------
Interpreti: Brad Pitt, Scoot McNairy, Ben Mendelsohn, James Gandolfini, Richard Jenkins, Ray Liotta, Sam Shepard, Vincent Curatola, Trevor Long, Max Casella, Bella Heathcote, Slain
Origine: Usa, 2012
Distribuzione: Eagle Pictures
Durata: 97'

Durante una partita di poker segreta organizzata dal viscido Mark Trattman (Ray Liotta – The Iceman, Fuga da Absolom, Quei bravi ragazzi, L'uomo dei sogni, Qualcosa di travolgente), Franky (Scoot McNairy – Monsters, In Search of a Midnight Kiss, Art School Confidential) e il suo socio Russell (Ben Mendelsohn – Killer Elite, Segnali dal futuro, Animal Kingdom, Australia, The New World), due piccoli delinquenti, fanno, o credono di fare, il colpo della vita, derubando molti esponenti importanti della mala di New Orleans. L'organizzazione però non ci sta, e assolda il professionista Jackie Cogan (Brad Pitt – The Tree of Life, Bastardi senza gloria, Il curioso caso di Benjamin Button, Burn After reading – A prova di spia, Ocean's Thirteen) perché scovi i responsabili e riporti il denaro ai legittimi proprietari.

Cinque anni dopo il fortunato L'assassinio di Jesse James per mano del codardo Robert Ford, si rinnova l'incontro tra Andrew Dominik, cineasta neozelandese al terzo lungometraggio (l'esordio fu Chopper), e Brad Pitt. Stavolta Dominik traspone il romanzo noir Cogan di George V. Higgins, trasferendo la storia dal 1974 ai giorni nostri e arricchendola di riferimenti alla politica contemporanea (lo sfondo è quello della campagna elettorale delle presidenziali 2008). Il regista ha affermato di aver scoperto l'opera di Higgins solo dopo aver visto in tv Gli amici di Eddie Coyle di Peter Yates, adattato da un altro romanzo dello scrittore del Massachusets, e di aver da lì cominciato una full immersion nella produzione di Higgins. Nel ricco cast di contorno spiccano i nomi dei veterani James Gandolfini, Richard Jenkins e Sam Shepard e della giovane in rampa di lancio Bella Heathcote (Dark Shadows, In Time). I costumi sono della fuoriclasse Patricia Norris (Strade perdute, Scarface, Victor Victoria, The Elephant Man, I giorni del cielo). Passato in concorso al Festival di Cannes a maggio, il film arriva in sala in Europa prima che negli Stati Uniti, dove l'uscita è prevista per novembre. Tra i produttori i fratelli Weinstein e lo stesso Pitt, budget stimato: 18 milioni di dollari.

 

(A.A.)

 

 

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

 

 

---------------------------------------------------------------
UNICINEMA – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ

---------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative