"Come d'incanto", di Kevin Lima

Come_d'incantoAd un passo dalla realizzazione, il sogno di Giselle finisce in fondo ad un pozzo e l’utopico idillio del “vissero per sempre felici e contenti” si trasforma in un orrendo presente soffocato nell’oscurità di un caotico labirinto urbano. Insieme a lei si infrangono i sogni di tutta una città, le convinzioni di un mondo definitivamente in preda allo sbando, le illusioni di un’intera popolazione testimone del disastro. Kevin Lima mette in comunicazione due mondi tra loro antitetici, gioca con i modelli ai quali si ispirano da sempre le storie di principi e principesse, pescando a piene mani dal collettivo immaginario disneyano per poi manipolarlo, fino a rivoluzionarlo

-----------------------------------------------------------
UNICINEMA LAST MINUTE! – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ. APERTE ANCORA LE ISCRIZIONI PER IL 2023!


-----------------------------------------------------------

Come_d'incantoComincia come le classiche favole da librone incantato, con una fanciulla dagli speranzosi occhi blu che fantastica sospirante sul suo domani, mentre canta e danza con gli animali del bosco, in attesa del suo vero amore. In men che non si dica l’oggetto dei suoi desideri si materializza “come d’incanto” nei panni di un aitante principe, cavaliere per caso giunto al momento giusto in groppa ad uno sfavillante cavallo bianco, per salvarla dalle grinfie di un enorme troll. Tutto è pronto per le nozze in grande stile, laggiù nel mondo incantato di Andalasia, colorato regno fiabesco dove le sorgenti sgorgano limpide dal cuore delle montagne e le colline fiorite si appoggiano armoniose sui dolci pendii scoscesi. Ad un passo dalla realizzazione, il sogno di Giselle finisce in fondo ad un pozzo e l’utopico idillio del “vissero per sempre felici e contenti” si trasforma in un orrendo presente soffocato nell’oscurità di un caotico labirinto urbano. Insieme a lei si infrangono i sogni di tutta una città, le convinzioni di un mondo definitivamente in preda allo sbando, le illusioni di un’intera popolazione testimone del disastro.

----------------------------
SENTIERISELVAGGI21ST N.12 – COVER STORY: TOM CRUISE, THE LAST MOVIE STAR

----------------------------

E’ la New York post 11/9 quella in cui la soave donzella tutta gentilezza e ingenuità viene catapultata improvvisamente, persa in un groviglio di corpi che ingombrano le strade della Grande Mela senza sapere più dove andare. Robert, l’avvocato divorzista che prende a cuore il suo Come_d'incanto“strano caso”, non è altro che il prototipo di un’umanità ormai disillusa, precipitata in un tunnel dalle pareti di cemento, attraverso il quale non filtra più la luce. La stessa Giselle diventa perciò simbolo di un intero immaginario fantastico, principessa dai mille volti in cerca del suo innamorato, sirena a Manhattan sperduta tra i neon della notte. In lei trovano posto Biancaneve e la Bella Addormentata nel Bosco, Cenerentola e Mary Poppins, personaggi che rischiano di scomparire, offuscati dall’incredulità di un mondo che non ha più voglia di sognare.

--------------------------------------------------------------
DARIO ARGENTO – L’AMORE E IL TERRORE, A CURA DI GIACOMO CALZONI

--------------------------------------------------------------

Kevin Lima, alle prese con il suo quarto lungometraggio targato Walt Disney Pictures, mette in comunicazione due mondi tra loro antitetici che rimandano l’uno all’altro, che si confondono, fino a fondersi in un un’unica, nuova realtà. Gioca con gli archetipi delle fiabe, con i modelli ai quali si ispirano da sempre le storie di principi e principesse, pescando a piene mani dal collettivo immaginario disneyano per poi manipolarlo, fino a rivoluzionarlo. Catapulta i protagonisti di un classico film d’animazione nel traffico di una moderna metropoli, rimanendo in disparte, ad osservarne le trasformazioni. Ciascuno dei personaggi a cartone animato, calato nella vita reale, mantiene intatta la propria identità, portando disordine e ilarità in mezzo ad una folla di individui in carne ed ossa. L’intento di Lima non è però quello di dissacrare il mondo delle favole, mettendone in ridicolo le inverosimili caratteristiche. Al contrario Come d’incanto diventa l’occasione per riaffermare a piena voce l’esistenza di un fantastico luogo dell’immaginario, l’unico in grado di salvare l’uomo dalla condanna definitiva. Quello di Lima non è un invito a trovare rifugio in un mondo illusorio dove non esistono rabbia e dolore, dove non esiste la morte. Si tratta di aprire le finestre e far entrare la luce, di scivolare e cadere senza più appigli, per credere che sia possibile ricominciare a vivere.

 

Titolo originale: Enchanted

Regia: Kevin Lima

Interpreti: Amy Adams, Patrick Dempsey, James Marsden, Timothy Spall, Idina Menzel, Rachel Covey, Susan Sarandon

Distribuzione: Buena Vista

Durata: 107’

Origine: USA, 2007

 

 

--------------------------------------------------------------
LAST MINUTE SCUOLA TRIENNALE 2022-23

--------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative