Aperto il bando per il Pietrasanta Film Festival

“PIETRASANTA Film Festival

Concorso internazionale per cortometraggi

2a Edizione 26-27-28-29 maggio 2016

L’associazione Mondocinema  presenta la seconda edizione il “PIETRASANTA Film Festival”, dedicato ai cortometraggi che si terrà da 26-27-28-29 maggio 2016 nel comune di Pietrasanta. 

--------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21st!
--------------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------------
Già nel 1877 il poeta Giosué Carducci valorizzava questo Comune che oggi è conosciuto internazionalmente per tutte le sue attività artistiche e artigianali, quali i prestigiosi laboratori di marmo, le rinomate fonderie, le numerose gallerie d’arte. Con le loro opere e con la loro presenza, gli artisti hanno fatto di questa città un museo a cielo aperto e gli atelier che ospitano autorevoli maestri provenienti da tutto il mondo la rendono un importantissimo centro culturale.
Per queste caratteristiche, Mondo Cinema ha ritenuto la splendida città di Pietrasanta la sede ideale per il proprio festival di cinema internazionale di cortometraggi, che ha come scopo quello di dare visibilità e di far conoscere autori fin’ora poco noti al grande pubblico, in un ambiente artistico e culturale conosciuto e apprezzato a livello mondiale.

--------------------------------------------------------------------
I CORSI DI CINEMA AUTUNNALI SCUOLA SENTIERI SELVAGGI

-----------------------------------------------------

La seconda edizione del “PIETRASANTA Film Festival” si terrà sempre nel Chiostro di Sant’Agostino, anche quest’anno concesso gentilmente dall’Amministrazione Comunale di Pietrasanta.

L’intento è quello di avere una visione globale mettendo in rilievo sia le opere di autori italiani che di quelli stranieri e rivolgendo una particolare attenzione a quei giovani autori di età non superiore ai 35 anni, che presenteranno la loro prima opera.

---------------------------------------------------------------------
SCUOLA DI CINEMA: OFFERTA PER I LAUREATI DAMS e altri per la SPECIALIZZAZIONE

---------------------------------------------------------------------

In questa edizione 2016 sono stati infatti introdotti nuovi premi:

  • un premio riguarda appunto la migliore opera prima riservato a giovani autori di età non superiore ai 35 anni;
  • un altro premio riguarda un’opera che abbia per tema il “gioco”;
  • infine vi sarà la novità di un premio riservato agli studenti delle scuole di cinema. Nota – Questo premio è riservato solo agli studenti di scuole di cinema italiane.

Regolamento ufficiale

Ogni partecipante potrà concorrere con un massimo di due opere. Le opere ammesse al concorso dovranno possedere i seguenti requisiti a pena di esclusione:

  1. avere durata non superiore a 20’00” (venti minuti e zero secondi) compresi i titoli di coda;
  2. essere state prodotte in data non anteriore al 1° gennaio 2010 (per data di produzione si intende quando l’opera è stata ultimata). Nota bene – In caso di esclusione dal concorso per il mancato rispetto dei requisiti 1 e 2, la quota di iscrizione non verrà rimborsata.

Le opere in lingua straniera dovranno essere sottotitolate in Italiano o in Inglese, mentre per le opere in lingua italiana sarebbero opportuni i sottotitoli in inglese data l’internazionalità del luogo.

La partecipazione al concorso prevede un parziale contributo per le spese sostenute per l’organizzazione. Nel caso si partecipi con due opere, il contributo sarà dovuto per ciascuna opera iscritta.

La quota è di 15,00 Euro per ogni singola opera, nel caso il versamento venga fatto tramite bonifico al seguente indirizzo:

Banca Versilia Lunigiana Garfagnana
Agenzia di Pietrasanta
IBAN IT 36 N087 2670 2200 0000 0038 030
Intestatario: Associazione Culturale Mondo Cinema
Casuale: Iscrizione PFF 2016

La quota è di 20,00 Euro sempre per ogni singola opera, nel caso il versamento venga fatto tramite PayPal al seguente indirizzo:

paypal (at) mondocinema.org

La partecipazione delle opere di studenti delle scuole di cinema italiane è a titolo completamente gratuito.

L’invio dell’opera/e potrà essere fatto in una qualunque formato scelto dal concorrente (la risoluzione video deve essere comunque 720p o 1080p, se no l’opera non potrà essere proiettata) e dovrà essere adeguatamente corredata da foto di scena.

La comunicazione dell’avvenuto versamento e dell’invio dell’opera/e, unitamente ai dati richiesti (elencati in fondo alla pagina) e alle foto di scena, dovrà essere tempestivamente fatta al seguente indirizzo:

info (at) mondocinema.org

Le opere dovranno essere inviate tassativamente entro le ore 24.00 del 30 aprile 2016, pena l’inappellabile esclusione dal concorso. Non saranno prese in considerazione opere pervenute incomplete o illeggibili.

Il firmatario dell’iscrizione dichiara di essere titolare di tutti i diritti di utilizzazione dell’opera e di ogni suo componente; assicura che i contenuti della stessa sono nella sua disponibilità e non violano le leggi o i regolamenti vigenti o i diritti dei terzi e in particolare il diritto d’autore, il diritto all’immagine, i segni distintivi e i brevetti per invenzioni industriali; assicura e dichiara, inoltre, che l’opera non presenta contenuti a carattere diffamatorio. In ogni caso il partecipante manleva l’organizzazione da tutte le perdite, danni, responsabilità, costi, oneri e spese di qualsivoglia natura che dovessero essere sostenute a causa del contenuto dell’opera e della sua proiezione in pubblico.

Le opere iscritte non verranno restituite e costituiranno parte del patrimonio dell’archivio dell’Organizzazione del concorso. Esse potranno essere mostrate per scopi culturali e didattici senza fini di lucro, in ogni occasione e luogo ritenuti opportuni. L’Organizzazione si riserva il diritto di utilizzare il materiale pervenuto per eventuali successive manifestazioni con il solo obbligo di citare la fonte e di informarne preventivamente gli autori o i detentori dei diritti.

Tra tutti i cortometraggi pervenuti, un apposito Comitato artistico selezionerà le opere che accederanno alla finale; gli autori delle opere selezionate per la finale verranno tempestivamente informati.
Tra le opere selezionate, la Giuria tecnica e la Giuria popolare sceglieranno i vincitori dei vari premi.
Il giudizio verrà reso noto nel corso della serata della proiezione finale.

I premi verranno consegnati al titolare dei diritti dell’opera indicato nella scheda di partecipazione solo se il regista (o uno degli autori) dell’opera sarà presente alla relativa serata di proiezione e premiazione. In casi eccezionali, è ammessa, in luogo del regista (o di uno degli autori), la partecipazione di suoi rappresentanti o delegati, facenti però parte del cast tecnico o artistico dell’opera vincitrice.
L’Organizzazione si riserva di aggiungere altri riconoscimenti o di non attribuire il premio se nella relativa sezione non verranno riconosciute opere meritevoli.
I componenti del Comitato artistico (registi, produttori cinematografici) e i membri delle Giurie sono scelti in piena autonomia dall’Organizzazione del concorso. Il giudizio del Comitato artistico, come quello delle Giurie, è inappellabile. All’Organizzazione spetta la decisione finale sui casi controversi.
L’organizzazione si riserva il diritto di sospendere o modificare la manifestazione nel caso lo ritenga necessario. In caso di annullamento della manifestazione, le quote di partecipazione verranno rimborsate.
La partecipazione al concorso implica esplicitamente l’accettazione da parte dei partecipanti di tutte le condizioni esposte nei punti del presente regolamento con ampia e completa liberatoria.
L’Organizzazione regolerà con successive norme i casi non previsti nel presente bando.

Temi di base

I temi di base per l’edizione 2016 del “PIETRASANTA Film Festival”, oltre ovviamente al “Tema libero”, saranno quello della “Commedia” nella sua più ampia accezione e quello del film di “Animazione” in generale, mentre, nell’intento di coinvolgere in particolar modo il mondo dei giovani ma non solo, viene dedicata una sezione speciale del concorso a cortometraggi che abbiano come tema il “Gioco”, assegnando un premio specifico a un’opera che descriva un gioco o che gli assegni un ruolo all’interno della propria trama o che abbia un ruolo fondamentale nell’ambito di una scena o in tutto il racconto. Il gioco è inteso nella sua accezione più ampia: dalla cavallina al burraco, dal videogioco alla roulette, dall’enigmistica al pallone perché giocare è fondamentale sia per i bambini che per gli adulti.

Inoltre nell’ambito di un sempre più esteso coinvolgimento di persone, enti o istituzioni culturali, si è ritenuto opportuno di fare partecipi gli studenti delle scuole italiane i cui programmi abbiano attinenza con l’arte cinematografica, in modo che possano inviare, in questo caso senza versare alcun contributo per l’iscrizione, le loro opere.

I temi quindi si articoleranno nelle seguenti categorie senza particolari limiti allo sconfinamento da un genere all’altro là dove ritenuto funzionale al soggetto trattato:

COMMEDIA
ANIMAZIONE
GIOCO
TEMA LIBERO

I premi per l’edizione 2016 del “PIETRASANTA Film Festival” saranno i seguenti:

  • Premio “Città di Pietrasanta”, attribuito dalla Giuria tecnica alla migliore opera in assoluto a prescindere dalle categorie, consistente in una scultura rappresentante il cavallo del gioco degli scacchi perché in tale gioco, che non è passatempo ma supporto al pensiero che spazia dalla progetto all’azione, dall’idea astratta alla concretizzazione, il cavallo rappresenta una singolare capacità in quanto è l’unico pezzo che può compiere balzi. Per questo il premio, figura stilizzata di cavallo opera della scultrice Donatella Fogante, vuole essere un riconoscimento e un augurio al premiato di superare sempre gli ostacoli che gli si frapporranno nella realizzazione delle sue opere.
  • Premio “Opera prima”, attribuito dalla Giuria tecnica, consistente in un premio in denaro.
  • Premio “Mondo Cinema”, attribuito dalla Giuria tecnica.
  • Premio “Il gioco”, attribuito dalla Giuria tecnica.
  • Premio “Giuria popolare”, attribuito dalla medesima.
  • Eventuali menzioni speciali attribuite dalla Giuria tecnica.

I premi, a eccezione di dove notato, sono consistenti in targhe in rame, opere di una prestigiosa fonderia, rappresentanti la pianta storica della città di Pietrasanta.

Dati richiesti

Nota bene – Si prega di compilare e copiare nel corpo della email contenente la comunicazione dell’avvenuto versamento e dell’invio dell’opera/e, unitamente alle foto di scena.

Dati sull’opera
Titolo dell’opera:
Durata:
Data di realizzazione:
Cast artistico:
Cast tecnico:
Produzione:
Sceneggiatura:
Tema:
Sinossi:

Dati sul regista
Nome e cognome del regista:
Data di nascita (gg/mm/aa):
Numero cellulare:
Email:

Altre informazioni
Questa è l’opera prima del regista (sì/no)?
Se no, quali altre opere sono state prodotte?
La presente opera è stata presentata ad altri festival (sì/no)?
Se sì, a quali altri festival?
Il regista ha partecipato ad altri festival (sì/no)?
Se sì, quali e quando?

Il partecipante, con la propria sottoscrizione e l’invio della relativa email, conferma di accettare integralmente il Regolamento ufficiale del “PIETRASANTA Film Festival” sopra riportato.