Controcultura e Nuova Hollywood allo Spazio Oberdan di Milano

Il grande cinema americano degli anni ’60 e ’70 sbarca a Milano per la rassegna “America: controcultura e nuova Hollywood” che sarà presentata dalla Fondazione Cineteca Italiana, dal 19 aprile al 4 maggio 2014 presso lo Spazio Oberdan d Milano. Si tornerà così a respirare quel fermento politico, sociale e culturale di quegli anni trasposto sul grande schermo da autori che hanno indelebilmente segnato la storia del cinema mondiale degli anni a seguire.

 

Saranno 15 titoli di film proposti in lingua originale, fra i quali si segnalano Sage of a New Generation, unico documentario realizzato dal filoso indiano Maharishi Mahesh Yogi; Free at Last, documentario che segue l'organizzazione e la realizzazione della marcia su Washington di Martin Luther King nel 1968 nonché dedicato agli ultimi istati della vita di King, assassinato pochi giorni dopo la fine delle riprese, e Lo spaventapasseri, ritratto impietoso dell'America con i protagonisti Gene Hackman e Al Pacino.

(s.p.)