David Byrne e Will Oldham per This Must Be The Place

Sean Penn sul set di This Must beThe Place di Paolo SorrentinoGrandi nomi per la colonna sonora del debutto all'estero di Paolo Sorrentino: la soundtrack di This Must be The Place, con Sean Penn, sarà firmata da David Byrne (avrà anche un cameo nel film) insieme a Will Oldham, cantautore folk non nuovo alle collaborazioni cinematografiche e già attore in Old Joy, Wendy and Lucy e New Jerusalem.

 

---------------- inserzione pubblicitaria ---------------
----------------------------------------------------------------

"La maggior parte delle canzoni che sto scrivendo saranno cantate da un'altra persona nel film, non da Sean Penn" ha dichiarato Byrne, catturato da un giornale locale di Detroit alla Blocktoberfest.

---------------- inserzione pubblicitaria ---------------

---------------------------------------------------------------
This Must Be Place (Naive Melody) è anche il titolo di una famosa canzone (ascolta) dall'album del 1983 Speaking in Tongues dei Talking Heads, band che Sorrentino ha sempre amato.

 

 

Nel cast oltre a Frances McDormand, interprete di diversi film dei fratelli Coen e moglie di Joel, si sono aggiunti Harry Dean Stanton, l'attore feticcio di David Lynch, Judd Hirsch (Independence day, Dear John, molta tv) e Kerry Condon (Danny the dog).

 

La fotografia è come sempre di Luca Bigazzi, lo script è del regista napoletano con Umberto Contarello, già con Sorrentino per il corto del 2009 La partita lenta e sceneggiatore di molto cinema italiano: Luce dei miei occhi, La lingua del santo, La stella che non c'è, e del recente La passione oltre che della fiction su Rino Gaetano Ma il cielo è sempre più blu.

 

La prima immagine era stata diffusa già in agosto, ma iniziano ad arrivare altre foto di Sean Penn nei panni dell'ex rockstar Cheyenne, determinato a vendicare le umiliazioni subite dal padre ad Auschwitz per mano di un ufficiale delle SS, sul set newyorchese di This Must Be The Place, tuttora in fase di riprese. (m.p.)