Derek Cianfrance: "metto persone vere nei miei film". The Place Beyond the Pines, nuove foto e poster

The Place Beyond the Pines, nuove foto e poster

---------------- inserzione pubblicitaria ---------------

----------------------------------------------------------------

 

Un poster "epico" che sembra quasi la copertina di un romanzo d'avventura, promuove il nuovo lavoro di Derek Cianfrance, regista di Blue Valentine. Presentato in anteprima al Toronto Film Festival 2012, esce in Europa e USA in primavera, in Italia il 28 marzo.

---------------- inserzione pubblicitaria ---------------

---------------------------------------------------------------

"The Place Beyond the Pines di Derek Cianfrance - posterSia per Blue Valentine che per questo film, ho avuto delle critiche: è troppo pesante, la gente vuole sognare, fantasticare… A volte la fantasia fa sentire soli. Nei miei film io metto persone reali" racconta Cianfrance.

The Place Beyond the Pines (info, foto dal set, prima clip, trailer)è un dramma sul legame indissolubile tra padri e figli, sui "grandi segreti che si nascondono nelle famiglie normali", una storia fatta di scelte, rivalità, crimini e sopravvivenza che percorre più generazioni.

Numi tutelari: Jack London, Francis Ford Coppola (Il Padrino) Michael Cimino (Il cacciatore), la colonna sonora di Mike Patton e un grande cast: Ryan Gosling (Only God Forgives e il nuovo Malick) Eva Mendes (Holy Motors) Bradley Cooper (L'orlo argenteo delle nuvole) Ray Liotta (Sin City – Una donna per cui uccidere) Ben Mendelsohn (forse nell'esordio alla regia di Gosling How To Catch a Monster) Bruce Greenwood (Devil's Knot) Rose Byrne (X-Men – l'inizio) Dane DeHaan (Lincoln) Harris Yulin (Scarface) e Emory Cohen (Afterschool).

La sinossi: Luke (Gosling) uno stuntman che sbarca il lunario con esibizioni in moto. Di fronte alla notizia della nascita di un figlio. Con l'aiuto del meccanico Robin (Mendelsohn) Luke mette il suo talento nella guida al servizio di un lavoro più remunerativo, una serie di rapine in banca. Ma ben presto la sua strada incontrerà violentemente quella di un ambizioso giovane poliziotto, anche lui padre di famiglia, Avery Cross (Cooper) in servizio in un dipartimento guidato dal detective corrotto DeLuca (Liotta). Anni dopo, i figli adolescenti dei due protagonisti pagheranno le conseguenze della lotta tra i loro genitori.

Su Entertainment Weekly intanto sono comparse alcune nuove foto, commentate dallo stesso regista: vediamo il personaggio di Ryan Gosling, Luke, avventuriero con capelli decolorati e numerosi tatuaggi su tutto il corpo.

The Place Beyond the Pines, Ryan Gosling"Sono tutti quelli che Ryan vorrebbe farsi nella vita reale, ma gli sarebbero di ostacolo per la sua carriera" dice Cianfrance, scherzando sulla determinazione dell'attore nel volere un tatuaggio, naturalmente temporaneo, sul volto. "Il primo giorno di riprese ha detto che forse ci aveva ripensato, era eccessivo. Gli ho risposto: ecco cosa succede quando vuoi un tatuaggio sul viso. Ora te lo tieni!"

Di Bradley Cooper Cianfrance dice di averlo scelto nel ruolo del poliziotto proprio per "questa sua aria da bravo ragazzo, leale, uno con cui vorresti fare amicizia, eppure, uno che entro è pieno di demoni". La collaborazione è stata tanto positiva da spingere Cianfrance ad assegnare a Cooper un ruolo da protagonista nel suo prossimo film: Chef, dove Cooper sarà un cuoco dedito ad alcool e droghe, forse accanto all' Omar Sy di Quasi Amici e Mood Indigo.

Di Eva Mendes il regista aveva già lodato la capacità di mettersi in gioco rinunciando a un'immagine raffinata, nei panni di una modesta cameriera di provincia, e conferma. "Le ho chiesto di essere imperfetta perchè fa parte della mia visione del mondo e della bellezza. Mia nonna aveva il volto più vecchio e rugoso che io avessi mai visto, eppure era così bella".

The Place Beyond the Pines, Ray Liotta e Bradley CooperInfine, scopriamo che la presenza di Ray Liotta nei panni del detective DeLuca è stata un punto fermo ancora prima della stesura dello script.

"Parlando con il mio co-sceneggiatore Ben Coccio, ancora prima di iniziare a scrivere, eravamo certi di tre cose: il film sarebbe stato girato a Schenectady [luogo familiare a entrambi, ndr] avrebbe raccontato tre storie e nel cast ci sarebbe stato Ray Liotta. Credo di aver visto Quei bravi ragazzi centinaia di volte. In questo film, è un poliziotto che si muove in una zona grigia della giustizia: ma il mondo non è tutto bianco o tutto nero."
 

Nella nostra gallery, tutte le nuove foto di The Place Beyond the Pines.