Diabolik in copertina su Film Tv

Il decimo numero del 2019 ha in copertina Diabolik: all’interno del giornale cinque pagine dedicate al ladro mascherato, che rivediamo al cinema nel documentario Diabolik sono io di Giancarlo Soldi, in sala dal 10 al 13 marzo, in attesa del film dei Manetti Bros.

In occasione dell’uscita di Il nuotatore, nuovo disco dei Massimo Volume, un’intervista a Emidio Clementi: il fondatore del gruppo ci racconta la sua relazione con il cinema, la musica e la letteratura.

Dal 22 febbraio al 24 maggio alla Fondazione Prada di Milano, l’autore danese Nicolas Winding Refn presenta una rassegna di rarità underground tra il cinema, l’arte e il digitale: noi lo abbiamo intervistato.

Continua, intanto, la pubblicazione delle classifiche di critici e docenti chiamati a scegliere I migliori film della storia del cinema italiano: alla posizione numero 23 della classifica Il Gattopardo di Luchino Visconti..

Lost Highway dedicata a Jean – Pierre Léaud: omaggiamo l’icona della nouvelle vague, protagonista dal 9 al 17 marzo di una retrospettiva al 37° Bergamo Film Festival.

Tra i film recensiti nel Cinerama: La fuga – Girl in Flight di Sandra Vannucchi, I villeggianti di Valeria Bruni Tedeschi, Asterix e il segreto della pozione magica di Alexandre Astier, Louis Clichy, in sala dal 7 marzo e Kusama – Infinity di Heather Lenz in sala dal 4 marzo.

La rubrica dedicata ai Libri propone il dibattuto Casa di carte – La letteratura italiana dal boom ai social di Matteo Marchesini e Resoconto di Rachel Cusk, pubblicato da Einaudi lo scorso autunno

La Notte degli Oscar è argomento del Cinelab, insieme a un’intervista a Simone Godano, regista di Croce e Delizia, attualmente nelle sale; abbiamo incontrato anche Ian Bonhote e Peter Ettedgui che hanno firmato a quattro mani il candidato ai BAFTA 2019 come miglior documentario Alexander McQueen – Il genio della moda.

Serial Minds recensisce la terza stagione di True Detective di Nic Pizzolatto, conclusa su Sky Atlantic ma disponibile su Now Tv.

Telepass presenta Love, Death + Robots, disponibile su Netflix dal 15 marzo: 18 episodi di durata variabile tra i 5 e i 15 minuti, tutti d’animazione, ma che spaziano tra tecniche diversissime.

In regalo la locandina di Diabolik, di Mario Bava

Ad aggiungersi alla programmazione televisiva dei canali gratuiti e dei canali a pagamento da domenica 24 febbraio a sabato 2 marzo, con le trame dei film, 4 pagine dedicate alle novità delle piattaforme streaming (Netflix, Prime Video, TimVision, Infinty, RaiPlay…).

FilmTv n. 10 è disponibile in edicola e su filmtv.press a partire da oggi.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *