Disconnect

Disconnect

---------------------------------------------------------------------
APERTE LE ISCRIZIONI PER UNICINEMA E SCUOLA DI CINEMA

---------------------------------------------------------------------

Titolo originale: id.

--------------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------------
Interpreti: Jason Bateman, Hope Davis, Frank Grillo, Michael Nyqvist, Paula Patton, Andrea Riseborough, Alexander Skarsgård, Max Thieriot, Jonah Bobo, Colin Ford, Haley Ramm, Kasi Lemmons
Origine: Usa, 2012
Distribuzione: Filmauro
Durata: 115’

--------------------------------------------------------------------
I NUOVI CORSI ONLINE LIVE DI CINEMA DI SENTIERI SELVAGGI

-----------------------------------------------------

All’insegna del nuovo millennio, in un’era virtuale in cui ognuno è costantemente connesso all’altro da una rete infinita e invisibile, tutti continuano a restare dietro ad uno schermo, mentre l’alienazione dei social network irrompe nella quotidianità, lasciando con il vuoto della solitudine. Rich (Jason Bateman – Tra le nuvole, Cambio vita) e Lydia (Hope Davis – A proposito di Schmidt, Questioni di famiglia) sono due coniugi in crisi per un grave lutto e mentre lui contrae debiti, lei cerca distrazione in unno sconosciuto on-line; Mike (Frank Grillo – Minority ReportZero Dark Dirty) è invece un ex poliziotto di recente passato a detective privato per riuscire a seguire meglio il figlio, un bullo che si diverte su internet; una giornalista televisiva cerca invece di fare diventare uno scoop il caso di un ragazzo finito in un losco giro di video chat. Tutti i personaggi, sconosciuti tra loro, risultano collegati da una fitta trama mediatica che sottolinea un grave e progressivo distacco dal reale.

Sul modello di Crash di Paul Haggis, l’ex documentarista Henry Alex Rubin (Murderball), regista della seconda unità in Ragazze interrotte e Copland per volere di James Mangold, confeziona un thriller indipendente ambientato in una New York periferica, volto a dimostrare le conseguenze dell’abuso dei social network e di un mondo che va alla deriva per il costante affievolirsi dei rapporti umani. Il cast è completato da Alexander Skarsgård, Paula Patton, Max Thieriot e Andrea Riseborough.

 

(M. G.)

 
 

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Disconnect

Titolo originale: id.

--------------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------------
Interpreti: Jason Bateman, Alexandre Skarsgard, Max Thieriot, Paula Patton, Andrea Riseborough
Origine: USA 2012
Distribuzione: Universal Pictures
Durata: 115 min.

---------------------------------------------------------------------
APERTE LE ISCRIZIONI PER UNICINEMA E SCUOLA DI CINEMA

---------------------------------------------------------------------

 

Un poliziotto vedovo diventa detective privato per il figlio che, con un falso profilo di facebook, gioca con i sentimenti di un coetaneo più introverso. Un avvocato non riesce a staccare occhi e orecchie dal telefono, tanto da non vedere quello che accade alle figlie, quello che accade in casa sua. Un produttrice televisiva trova in un ragazzo che si vende sulle videochat hard insieme ad altre minorenni la storia perfetta per confenzionare un reportage di successo. Una donna, reduce da un lutto, cerca conforto in uno sconosciuto on line, mentre il marito non fa che accumulare debiti.

--------------------------------------------------------------------
I NUOVI CORSI ONLINE LIVE DI CINEMA DI SENTIERI SELVAGGI

-----------------------------------------------------

Immerse nel virtuale e sconnesse l'una dall'altra, le vite di queste persone saranno intrecciate tra di loro dal destino e inghiottite brutalmente dalla realtà.

 

L'ex documentarista Alex Henry Rubin sceglie di raccontare il tema quanto mai attuale della solitudine reale del singolo nel mondo virtuale della comunicazione, ricalcando un po' il modello di Crash di Paul Haggis, citato proprio nel tema di fondo.

Il film è stato presentato l'11 settembre 2012 al Toronto International Film Festival ed alla 69a edizione della Mostra d'Arte Cinematografica di Venezia, in entrambi apprezzato soprattutto per le interpretazioni dei protagonisti maschili.

Uscito nelle sale cinematografiche statunitensi lo scorso aprile, arriverà prossimamente in Italia distribuito dalla Universal Pictures.

 

(D.F)

 

 

 

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"