Dragon Trainer: Il Mondo Nascosto, di Dean DeBlois

La passione di Dean DeBlois per le storie nordiche ha radici profonde, che risalgono almeno ai tempi di La favola del principe schiaccianoci, animation movie tratto dalla favola di Hoffmann. Un impeto che ritorna prepotente anche nella fortunatissima trilogia dei Dragon Trainer, iniziata nel 2010 e giunta a conclusione con un ultimo capitolo dal titolo Il Mondo Nascosto.
Poco prima di avventurarsi tra i draghi però DeBlois aveva fatto una conoscenza che probabilmente ha cambiato per sempre il suo modo di raccontare i freddi ghiacci boreali. I Sigur Rós gli chiedono infatti di girare Heima (A casa), un documentario che celebrava il loro ritorno in Islanda con un tour che partiva da Reykjavík per fare tappa nei posti più impervi dell’isola.  
E per citare proprio i Sigur Rós, verrebbe da pensare che, ogni volta che DeBlois ritorna a fare film d’animazione, il suo sia il più classico degli esempi di Hoppipolla, di «salto nelle pozzanghere» con la stessa scapestrata spensieratezza dei bambini. Così anche in questo ultimo Dragon Trainer i vichinghi e le loro drekar mettono da parte ogni tipo di istinto epico per approdare ai ben più rassicuranti porti della fanciullezza. Dragon Trainer: Il Mondo Nascosto
La lotta con i draghi che invadevano l’isola di Berk si era risolta con la nascita di una bella amicizia tra il draghetto Sdentato ed Hiccup, il giovane figlio del capo del villaggio. Stavolta però il loro legame rischia di essere messo in difficoltà dalla minaccia più oscura di sempre, nonché dall’arrivo a Berk di un drago Furia Chiara femmina. Il richiamo della natura per Sdentato sembra ormai irresistibile e nonostante la lealtà nei confronti di Hiccup sia totale,  il ritorno alle terre selvagge pare proprio inevitabile. 

Una trilogia ideata e distribuita in quasi un decennio non poteva concludersi senza raccontare anche l’adolescenza. La capacità della neonata tecnologia MoonRay di imprimere luci ed ombre su paesaggi che ricordano proprio l’esperienza di DeBlois con Heima, consentono agli studi DreamWorks di ricostruire atmosfere in stile Game of Thrones e Lo Hobbit senza però esserne mai succubi a livello visivo. In una cornice del genere Dragon Trainer: Il Mondo Nascosto mette in scena tutte le incertezze scaturite dallo sguardo sul futuro, addentrandosi in nuovi spazi nascosti che potremmo per semplicità chiamare «il mondo degli adulti».

 

 

Regia: Dean DeBlois
Interpreti: Jay Baruchel, America Ferrera, Cate Blanchett, Gerard Butler, Jonah Hill, Kristen Wiig, Justin Rupple, Christopher Mintz-Plasse, Craig Ferguson, Kit Harington, F. Murray Abraham
Origine: USA, 2019
Distribuzione: Universal Pictures
Durata: 104′