Due padri, due figli. Il trailer di The Place Beyond the Pines di Derek Cianfrance

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Il trailer è visibile anche qui

---------------------------------------------------------------------
APERTE LE ISCRIZIONI PER UNICINEMA E SCUOLA DI CINEMA

---------------------------------------------------------------------

 

--------------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------------
"Mi interessano le famiglie. Nelle famiglie, è là che si nascondono i grandi segreti" dice Derek Cianfrance, talentuoso regista americano che aveva già confermato questa sua convinzione nel bellissimo Blue Valentine, oggi al suo terzo lungometraggio The Place Beyond the Pines, sempre con Ryan Gosling, nelle sale italiane dal 28 marzo 2013 per Lucky Red.

Due padri, due figli. Il trailer di The Place Beyond the Pines di Derek Cianfrance"Non ho mai capito quei ritratti di famiglia sorridenti che la gente attacca alle pareti. Che menzogna!  Ho smesso di trovare rassicuranti quelle foto a sei anni. Perlopiù nelle case dei miei amici, si combatteva. L'amore era difficile. C'era una tensione profonda. Ho pensato che fosse una farsa. Il primo film che ho fatto è una foto di mio fratello, in mutande, che urlava contro mia madre. Stava uscendo dal bagno, in lacrime. Mia madre era in bigodini, in vestaglia, con un seno scivolato fuori. Entrambi si immobilizzarono all'istante, come cervi paralizzati dai fari".

--------------------------------------------------------------------
I NUOVI CORSI ONLINE LIVE DI CINEMA DI SENTIERI SELVAGGI

-----------------------------------------------------

The Place Beyond the Pines (info, foto dal set, la prima clip) è una storia epica ispirata dalla letteratura di Jack London, dal cinema di Michael Cimino e Francis Ford Coppola, che vedrà confrontarsi due coppie, due padri, due figli: un dramma multigenerazionale che riflette malinconicamente sulla vendetta, la memoria, il destino, le conseguenze, e sul misterioso mutamento che comporta la paternità.

Ryan Gosling (Drive, Only God Forgives, Gangster Squad, in un nuovo film di Malick e al debutto alla regia con How to Catch a Monster) è Luke, proletario, stuntman motociclista, che sbarca il lunario come può. Finchè non viene a sapere che ha un figlio, Jason, nato da una relazione ormai finita con la cameriera Romina (Eva Mendes). Pur di mantenerlo, si improvvisa rapinatore di banche, complice il meccanico Robin (Ben Mendelsohn). Ma non durerà a lungo: “If you ride like lightning, you’re going to crash like thunder”..

Il regista Derek Cianfrance con Ryan Gosling e Eva MendesAnche l'agente Avery Cross (Bradley Cooper) ha un figlio appena nato, con la moglie (Rose Byrne). Il destino dei due uomini si intreccerà con violenza, e molti anni dopo, si scontreranno anche i loro figli teenager (Dane DeHaanLawless, Lincoln – e Emory Coen, visto in Afterschool).

La postproduzione è stata laboriosa: Cianfrance descrive il montaggio del film, un lavoro effettuato su 400 ore di riprese, come una "gravidanza completa di 9 mesi". Non ama molto questa la fase di editing, che definisce metaforicamente il momento"dell'omicidio", in contrapposizione a quello di scrivere la sceneggiatura,"il processo della vita stessa".

Per la scelta di Eva Mendes (Holy Motors) nei panni della cameriera Romina, è stata fondamentale la generosità dell'attrice nell'apparire meno glamourous che mai. Cianfrance, intervistato in occasione dell'anteprima del film al 37° Toronto Film Festival, ne approfitta per spiegare la sua visione della vita, e il suo pensiero sulla rappresentazione della realtà.
"Senza trucco, era bellissima. Questa semplicità, per me, è stata un regalo. Ciò che voglio dai miei attori è proprio il coraggio di mostrare la loro vulnerabilità. La perfezione umana si perpetua sullo schermo, come l'immagine di Dio: un dio perfetto, ma gli esseri umani sono pieni di difetti. Questo è ciò che li rende umani. Come per le foto di famiglia di cui parlavo prima, la vita non è nei sorrisi. Molto meglio il caos".
 
Ryan Gosling e Bradley Cooper nel trailer di The Place Beyond the PinesMendes e Gosling hanno iniziato proprio sul set del film una relazione amorosa. Nel cast troviamo anche Ray Liotta (Cogan) nei panni dell'agente Deluca, poliziotto corrotto, e Bruce Grenwood (Devil's Knot) Mahershala Ali (Treme) Harris Yulin (Scarface, My Soul to Take) Robert Clohessy (The Avengers) e Olga Merediz (Guida per riconoscere i tuoi santi). Per la colonna sonora, Cianfrance ha avuto un compositore d'eccezione, Mike Patton.

Tra i suoi prossimi progetti, il regista americano ha annunciato anche Muscle, nuova una serie per HBO basata sull'autobiografia del culturista Samuel Fussell, Muscle: Confessions of an Unlikely Bodybuilder. In questo progetto Cianfrance esplorerà da un altro punto di vista dei temi già presenti in The Place Beyond The Pines, quelli dell'identità maschile e del mutamento.

Prima che in Italia, The Place Beyond the Pines – uscirà in Francia per Studio Canal (il 20 marzo) Belgio (il 27 marzo) e Danimarca (il 28 marzo 2013. In seguito sarà distribuito da Focus Features anche in USA e UK.
Nell'attesa, Alcune immagini dal film sono nella nostra gallery.