DVD – "Che – L'argentino/Guerriglia" (3 DVD), di Steven Soderbergh

cofanetto CHE dvdEsce in un pregevole cofanetto a tre dischi l'ambizioso e controverso biopic su Ernesto "Che" Guevara diretto da Steven Soderbergh. Diviso in due parti (L'argentino e Guerriglia), con un terzo disco ricco di extra comprendenti trailer, documentari, interviste e videoclip. Molto buoni gli aspetti tecnici. Distribuito dalla Bim



cofanetto dvd CHETitolo originale: Che – The Argentine/Guerrilla
Anno: 2008
Durata: 126’ – 127’
Distribuzione: Bim
Genere: Drammatico
Cast: Benicio Del Toro, Demian Bichir, Franka Potente, Catalina Sandino Moreno, Julia Ormond
Regia: Steven Soderbergh
Formato DVD/video: 2.35:1 – 1.85:1
Audio: Italiano (5.1), Spagnolo (2.0)
Sottotitoli: Italiano
Extra: Making Che, La conquista di Santa Clara, Intervista con John Lee Anderson (biografo ufficiale di Guevara), Scena tagliata, Cronaca di un mito: il Che dalla storia al cinema, Trailer cinematografici, Featurette: making The Argentine, Il cast: videoclip, La rivoluzione cubana: Teaser, Crisis in Cuba.
 
 
 

IL DVD
 
menu dvd CHEPer l’uscita in dvd del doppio film di Steven Soderbergh dedicato alla figura di Ernesto “Che” Guevara, la Bim ha prodotto un prezioso cofanetto a tre dischi contenente le due pellicole e una ricca offerta di extra. Partiamo dagli aspetti tecnici. Per quanto riguarda le tracce audio è possibile ascoltare sia L’argentino che Guerriglia nella doppia uscita in italiano e spagnolo. Inutile dire come sia altamente consigliabile una fruizione in spagnolo, per evitare di perdere la commistione linguistica presente in entrambi i film, soprattutto con la lingua inglese, che il doppiaggio italiano tende ad ammorbidire. La visione in lingua originale permette inoltre di valorizzare le interpretazioni di Del Toro (premiato a Cannes) e Bichir nel ruolo di Castro.
L’aspetto visivo del cofanetto è uno degli elementi maggiormente soddisfacenti. Ampio risalto infatti viene dato alla qualità fotografica del film (girato in digitale con la Red One), con la curiosa annotazione del diverso formato usato da Soderbergh tra un film e l’altro. Si passa infatti dal panoramico (ed epico) 2.35:1 de L’argentino, al più minimalista (e autoriale) 1.85:1 di Guerriglia.
Gli extra del cofanetto sono tutti compresi nel terzo disco. Le cose più ricche e interessanti sono l’intervista – suddivisa in capitoli – a John Lee Anderson, biografo ufficiale di Ernesto Guevara, in cui l’intervistato ripercorre la vita del rivoluzionario con riferimenti storici e chiavi di lettura personali; uno spezzone del film rimasto in sala di montaggio e appunto qui recuperato con un’intervista in bianco nero in stile documentario alSTEVEN SODERBERGH CHE profugo cubano e agente CIA Alejandro Ramirez; il breve documentario curato da Mario Sesti con interviste a critici e giornalisti prevalentemente dedicate a riflettere sul valore artistico del lavoro di Steven Soderbergh e Benicio Del Toro; il making of prevalentemente incentrato su alcuni particolari inerenti le scene di guerra e il set di Santa Clara. Tra gli altri inserti ci sono poi un teaser con i filmati sul set della rivoluzione cubana ricostruita in L’argentino, una clip sul cast del film con l’accompagnamento musicale della canzone Clash City Rockers dei Clash, il falso cinegiornale in bianco nero “Crisis in Cuba”.
Unico neo di questo interessante terzo disco è la totale assenza di Steven Soderbergh tra gli intervistati. Non ci sono commenti audio, né dichiarazioni del regista americano cosa piuttosto insolita per un progetto così rischioso e atipico e antispettacolare. Per il resto un prodotto davvero appagante.
---------------------------------------------------------------
Ecco il nuovo Sentieriselvaggi21st #10: CYBERPUNK 2021, il futuro è arrivato

---------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative