DVD – "Come pietra paziente" di Atiq Rahimi

come pietra pazienteTitolo originale: Syngué sabour – Pierre de patience
Anno: 2013
Durata: 99' 
Distribuzione: CG Home Video
Genere: Drammatico
Cast: Golshifteh Farahani, Hamidreza Javan, Massi Mrowat, Hassina Burgan, Mohamed Al Maghraoui
Formato DVD/video: 16/9 – 2.35:1
Audio: italiano Dolby Digital 5.1, farsi Dolby digital 5.1
Sottotitoli: italiano, italiano per non udenti
Extra: Trailer
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
IL DVD
Arriva in DVD con un'edizione Parthenos distribuita da CG Home Video Come Pietra Paziente del regista, scrittore afgano Atiq Rahimi.
come pietra pazienteL'approccio letterario che connota l'autore – il film è un adattamento del suo romanzo Pietra di pazienza, vincitore del premio Goncourt – è vivido nel film che scorre per lo più come monologo/diario. I dettagli tecnici, nella composizione delle immagini, seguono con precisione l'ambientazione e le tematiche: l'Afganistan depredato, una donna sola costretta ad accudire un marito, in coma, che diviene la sua pietra paziente cui confidare ogni cosa. L'edizione DVD sottolinea con efficacia l'intensità e l'intimità delle parole dimesse, pronunciate nella maggior parte dei casi, all'interno di una stanza, attraverso una cromia opaca e sottotono che aderisce alla fotografia originale. Rispettati i salti cromatici. I toni spenti a tratti ravvivati, con minuzia e per contrasto, dai gialli e blu che esplodono sgargianti, seguendo il percorso di autoanalisi della protagonista, sempre più a contatto con la propria condizione di essere donna e la propria femminilità. I rossi della fine emergono potenti a sottolinearne la 'liberazione'.
Qualche fenomeno di aliasing e qualche sbavatura dell'immagine sullo sfondo soprattutto negli esterni, dove la profondità è più consistente.
La peculiarità del DVD è l'audio dotato di una traccia dolby digital multipista in farsi e in italiano. Su ambo i livelli per nulla distorto. Segue fluidamente i passaggi, rari, dall'interno all'esterno ed interpola efficacemente i monologhi e i brevi dialoghi con le esplosioni, il cui fragore da fuori, rimbomba, con chiarezza al chiuso.
Audio sempre efficiente quando la tragedia lambisce o deborda, completamente, nell'intimità, con il rumore intenso dei cingolati che passano accanto le case e i soldati delle fazioni in lotta che irrompono alternativamente negli ambienti.
I contenuti speciali sono caratterizzati dal trailer.