DVD – "Il casco d'oro" di Jacques Becker

Passione, gelosia, amicizia, sono gli ingredienti di questo dramma a tinte forti dove lo sguardo di Jacques Becker rintraccia i valori di un mondo di persone alla deriva, antieroi dalla faccia malinconica. Il ritorno in DVD di un classico, produce la Cecchi Gori. ORDINA QUI 

--------------------------------------------------------------
INTELLIGENZA ARTIFICIALE PER LA POSTPRODUZIONE, CORSO ONLINE DAL 17 GIUGNO

--------------------------------------------------------------

Titolo originale: Casque d'or
Anno: 1952
Durata: 95'
Produzione: Cecchi Gori
Genere: sentimentale
Cast: Simone Signoret, Serge Raggiani, Claude Dauphin, Gaston Modot, William Sabatier
Regia: Jacques Becker
Formato DVD/video: 1.33: 1
Audio: Mono Italiano, Francese
Sottotitoli: Italiano, inglese
Extra: ricordi dal set di Serge Reggiani; Trailer; Galleria fotografica; Titoli di testa in italiano

--------------------------------------------------------------
OPEN DAY SCUOLA SENTIERI SELVAGGI, IN PRESENZA/ONLINE IL 7 GIUGNO!

--------------------------------------------------------------

 

 

----------------------------
SCUOLA DI CINEMA TRIENNALE: SCARICA LA GUIDA COMPLETA!

----------------------------

IL FILM
Il casco d'oro è la chioma superba e seducente di una maliarda Marie (Simone Signoret), la donna del bandito. La sua bellezza è la centro del dramma della gelosia che il raffinato regista parigino Jaqcues Becker mette in scena sullo sfondo di una Parigi di inizio secolo. Sulla strada della banda di balordi che fanno capo al perfido borghese Danard (Lohel Bellon) arriva per caso il solitario falegname Manard (Serge Reggiani) che ritrova un suo vecchio amico di gattabuia ora della gang, Raymond (Raymond Bussières). Fatale tra Manard e Marie sarà un ballo nella balera lungo il fiume ritrovo della banda, una delle scene pià belle e appassionati del dvd. Dove Il fascino provocatorio di Marie trafigge senza scampo Manard che da li a qualche ora ne ucciderà all'arma bianca il fidanzato. I due scapperanno dalla città rifugiandosi in una fattoria dove cercheranno quella tranquillità insperata, ma Manard sarà costretto a tornare perchè il suo vecchi amico Raymond è stato ingiustamente accusato dell'omicidio. Scoprendo che dietro la spiata si nasconde Danard pronto a consegnarlo alla polizia per mettere le mani su Marie. I due riescano a darsi alla fuga grazie proprio a Marie ma Raymond viene colpito fatalmente. A questo punto niente potrà fermare la vendetta di Manard deciso a far fuori Danard e ad affrontare la soglia della ghiogliottina. Passione, gelosia, amicizia, sono gli ingredienti di questo dramma del sentimento a tinte forti dove lo sguardo di Jacques Becker rintraccia i valori di un mondo di persone alla deriva. Anime sbandate ai margini della città, antieroi dalla faccia malinconica alla ricerca di un'onesta perduta, dove le regole del rispetto e la propria parola d'onore non hanno prezzo. In questa comunità il sogno irrangiungibile di Merie e Manard di vivere la propria felicità di innamorati si scontra contro le prepotenze e le stesse regole che loro hanno cercato di cambiare.

Il DVD
 Noshname DVD edita questo grande classico della cinematografia francese affiancandolo ad altre pellicole d'autore presenti nel proprio catalogo. Un lavoro di buona qualita, rispettoso della fotografia originale, considerando le difficoltà del bianco e nero, e il formato video 1.33: 1 non proprio ideale soprattutto per chi possiede schermi di ultima generazione. Ma non ci sono sbavature e interruzioni, segno di un'attenzione particolare al materiale. La parte sonora offre due tracce audio, purtroppo mono, italiano e in francese, con sottotitoli nella nostra lingua madre e in inglese. Il menù inziale permette un fluida navigazione all'interno del  dvd, con la selezione delle scene, la possibilità di cambiare lingua, e i contenuti extra. Questa parte si arricchisce oltre della galleria fotografica e del trailer, di una breve intervista a Serge Reggiani, scomparso nel 2004, corredata da un veloce intro di pochi secondi con immagini del backstage della scena del ballo. L'attore, interprete del solitario antieroe Manard, risponde alle domande sulla lavorazione del film, sul suo rapporto con la Signoret e con Becker, riportando alla luce i suoi ricordi personali dell'atmosfera sul set, sulla lavorazione del film, descrivendoci proprio quella scena del ballo che riesce con grande forza ed eleganza a raccontarci in pochi secondi quello che sarà l'amore fatale del film.

 ORDINA QUI 

--------------------------------------------------------------
#SENTIERISELVAGGI21ST N.17: Cover Story THE BEAR

--------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative