DVD – "La principessa Sissi" di Ernst Marischka

Dalla Dolmen Home Video un classico del cinema sentimentale. Nell’Austria di metà Ottocento, la storia d’amore tra l’imperatore asburgico Francesco Giuseppe e la principessa Sissi. Il film che ha lanciato Romy Schneider.
-----------------------------------------------------------
SCUOLA DI CINEMA SENTIERI SELVAGGI: APERTE LE ISCRIZIONI ANNO 2022-23


-----------------------------------------------------------
Anno: 1955
Durata: 102’
Distribuzione: Dolmen Home Video
Genere: Sentimentale
Cast: Romy Schneider, Karl-Heinz Böhm, Magda Schneider, Vilma Degischer, Gustav Knuth, Uta Franz
Regia: Ernst Marischka
Formato Dvd/Video: 1.33:1
Audio: italiano Dolby Digital 2.0
Sottotitoli: italiano per non udenti
Extra: trailer originale, making of di Sissi – La giovane imperatrice
 

 

----------------------------
OPEN DAY SCUOLA DI CINEMA SENTIERI SELVAGGI

----------------------------

IL FILM

Vienna 1953: il giovane imperatore asburgico, Francesco Giuseppe (Karl-Heinz Böhm), viene indotto dall’imperatrice madre, l’arciduchessa Sofia (Vilma Degischer), a sposarsi per necessità dinastiche. La fidanzata “scelta” da lei è la cugina Elena di Baviera (Uta Franz). La fanciulla arriva a corte accompagnata dalla madre (Magda Schneider) e dalla giovanissima sorella Elisabetta detta Sissi (Romy Schneider) per partecipare al compleanno del monarca durante il quale, secondo i piani materni, dovrebbe essere annunciato il fidanzamento regale.
L’incontro casuale ed estemporaneo di Francesco Giuseppe con Sissi, di cui il giovane non conosce la vera identità, frantuma tale progetto: l’imperatore rimane incantato dalla grazia, dalla freschezza e dalla spontaneità della ragazza, tanto da innamorarsene, ricambiato.
Quando, durante il ricevimento, Sissi viene presentata allo stupefatto Francesco Giuseppe, egli non esita ad annunciare ufficialmente il suo fidanzamento con lei e, poco dopo, a sposarla.
Lo storico matrimonio dell’imperatore asburgico è trasformato in una semplice e piacevole commedia sentimentale, che ha i suoi punti di forza nella bellezza dei paesaggi austriaci e nella presenza magnetica di Romy Schneider (qui al suo esordio) che, dopo il successo del film, interpretò altre due volte il ruolo dell’imperatrice Sissi.
Alternando momenti romantici ad altri di pura commedia, come quelli riguardanti le attività poco “nobili” del padre di Sissi (Gustav Knuth), il regista Ernst Marischka, riesce a creare personaggi che nella loro linearità rimangono subito scolpiti nella memoria dello spettatore.
La Storia qui fa solo capolino come cornice ad un film che non ha alcuna pretesa di documentazione politico-sociale di un’epoca caratterizzata, invece, da profondi e radicali sconvolgimenti nell’assetto dell’Europa di metà Ottocento. Film per famiglie, La principessa Sissi trasmette con semplicità e immediatezza il valore della spontaneità e della libertà di scelta nei confronti di qualsiasi condizionamento e formalismo costrittivo.
 

IL DVD

Distribuita dalla Dolmen, quest’edizione de La principessa Sissi, non è tra le migliori. Se la digitalizzazione delle immagini è pressoché perfetta, ci si può invece lamentare per la mancanza della versione in lingua originale: il doppiaggio italiano infatti a volte rivela una asincronizzazione tra il labiale e la voce. Sono presenti i sottotitoli italiani per non udenti.Anche gli extra rivelano poche soddisfazioni: a parte il trailer originale, il disco contiene un making of  di 18 minuti del seguito Sissi – La giovane imperatrice raccontato da Romy Schneider, che ci mostra la realizzazione di alcune scene del film e ci rivela i rapporti tra i vari attori. Pur interessante, questo making of risulta fuori luogo e mirante semplicemente a spingere all’acquisto del secondo capitolo su Sissi. Giusta, comunque, in questo caso, la scelta di mantenere la lingua originale con sottotitoli italiani.

--------------------------------------------------------------
Le Arene estive di Cinema a Roma

--------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative



    3 commenti

    • o letto da qualche parte che cristiana capotondi fara il film della principessa sissi,non sono stata molto felice perche non e in grado fare una parte cosi meravigliosa per esempio perche non la detto di farlo a melania maccaferri.anche perche la capotondi e brutta epiu bella melania e non e in grado di fare una parte che la protagoniata e bellissima.

    • ecco francesca, magari prima di dire che cristiana capotondi è brutta, guardati allo specchio!!! oppure impara a scrivere in italiano!!!

    • pensa per te ti pare di essere monicabellucci.