DVD – "The Clique", di Michael Lembeck

the cliqueL’ennesima variazione su tema del teen movie statunitense con protagonista una giovanissima, timida ed impacciata forestiera che cerca l’accettazione e l’integrazione presso le compagne di scuola, perde pesantemente la sfida col suo mentore Mean Girls. Ma brillano i volti di Ellen Marlow e Vanessa Marano. Da Warner Home Video
 
the cliqueTitolo originale: id.
Anno: 2008
Durata: 84’
Distribuzione: Warner Home Video
Genere: Commedia
Cast: Elizabeth McLaughlin, Ellen Marlow, Samantha Boscarino, Sophie Anna Everhard, Bridgit Mendler, Vanessa Marano, Keli Price
Regia: Michael Lembeck
Formato DVD/Video: 1,78:1 Anamorfico
Audio: Italiano Dolby Digital 5.1, Inglese Dolby Digital 5.1, Tedesco Dolby Digital 5.1, Spagnolo Dolby Digital 5.1
Sottotitoli: Olandese Spagnolo Tedesco Italiano Italiano non udenti Inglese non udenti
Extra: La scelta delle interpreti; Giovani star sul set; Il look nel film: uno sguardo irriverente; L’audizione a Hollywood; Le gag; Le Clique Girlz in sala di registrazione

--------------------------------------------------------------------
SCOPRI I NUOVI CORSI ONLINE DI CINEMA DI SENTIERI SELVAGGI


--------------------------------------------------------------------

 
 
IL FILM
«L’unica cosa più difficile di entrarci, è restarci». La tag-line e l’immagine della locandina se lo lasciano subito sfuggire: The Clique è l’ennesima e temporaneamente ultima variazione su tema del teen movie di stampo statunitense che è solito narrare della giovanissima, timida ed impacciata forestiera di turno che cerca di integrarsi e farsi accettare in ogni modo, costi quel costi, dagli studenti (in questo preciso caso studentesse) della nuova scuola che è costretta a frequentare.
the cliqueBasato sulla serie di romanzi per teenager e bestseller nazionali di Lisi Harrison (in Italia ancora inediti), The Clique prende il nome dal gruppo più popolare dell’Octavian Country Day (OCD), esclusiva scuola privata femminile dei ricchi sobborghi di Westchester County, nello stato di New York, The Pretty Committee, alias, per l’appunto, The Clique. Del team fa parte Massie Block (Elizabeth McLaughlin, per la prima volta al lavoro in un lungometraggio), leader dai lucenti capelli castani, denti bianchi lucidati al laser, trucco impeccabile, guardaroba completamente firmato e all’ultima moda, e con tanto di carlino nero ridicolmente conciato a mo’ di chihuahua TinkerBell di Paris Hilton (da cui quasi sembrerebbe che la giovanissima Massie fosse stata forgiata). La combriccola comprende anche l’esperta in shopping e marca-dipendente Alicia Rivera (l’esordiente Samantha Boscarino), la bellezza dai capelli rossi ossessionata dalle diete, Dylan Marvil (Sophie Anna Everhard) e l’atleta super-in-gamba Kristen Gregory (Bridgit Mendler). L’equilibrio delle The Clique è però rotto dall’arrivo in città dalla Florida di Claire Lyons (Ellen Marlow), abiti fuori moda e scarpe da ginnastica vecchie di due anni. Come se non bastasse, la famiglia di Claire sarà alloggiata nel pensionato della vasta tenuta della famiglia di Massie.
The Clique aspira forse a camminare sulla strada del successo battuta da Gossip Girl, ma ne esce clamorosamente fuori con le ossa rotte, addirittura relegato ad una distribuzione mondiale direct-to-dvd, che almeno ne attutisce il fragore. Come se non bastasse, perde pesantemente la sfida col suo mentore Mean Girls, di gran lunga scritto, realizzato e – assolutamente – recitato meglio. L’adattamento di Liz Tigelaar è infatti ricco di cliché, esagerazioni fuori luogo, irritanti frasi fatte e di una morale facile facile (evitando poi di addentrarci nella prevedibilità degli eventi). Peccato, perché Michael Lembeck, tra split screen, fast motion e movimenti di macchina usati con sapienza al momento e nel modo giusto, poteva dare e dire molto di più. E quelli di Ellen Marlow e Vanessa Marano sono due volti così interessanti e talmente magnetici che auspicheremmo di poter vedere presto in qualcosa che le faccia brillare ancora di più.


the clique extraIL DVD
Negli Stati Uniti come nel resto del mondo, The Clique di Michael Lembeck si è avvalso di una distribuzione direct-to-dvd. L’Italia stavolta non fa eccezione (l’episodio è recentemente accaduto con Biancaneve e gli 007 nani e S. Darko che hanno invaso, soprattutto il secondo, il grande schermo) ed il prodotto edito dalla Warner Home Video, in netto contrasto con la qualità del film, è ottimo. Il menù è d’immediato impatto e perfettamente in linea col tono e la vicenda del film: si viene infatti subito a contatto con le cinque protagoniste di The Clique, accompagnate da colori e musica pop (presentissima nella pellicola di Lembeck). Da qui è possibile effettuare una scelta tra quattro voci: inizio film, selezione scene, contenuti speciali e selezione lingue. Se selezionando inizio film si dà subito inizio alla visione del film, su selezione scene è invece possibile scegliere il capitolo che più interessa. Andando invece dritti al titolo selezione lingua si rimane a bocca aperta di fronte all’abbondante opportunità di scelta: in termini di audio sono infatti presenti le tracce inglesi, tedesche, italiane e spagnole, ma per quanto concerne i sottotitoli avremo di che scegliere tra inglese per non udenti, tedesco, italiano, italiano per non udenti, spagnolo ed olandese. Come se non bastasse, il passaggio da una pista ad un’altra a film già iniziato è impeccabile. C’è però da dire che l’audio italiano, spagnolo e tedesco sono più puliti di quello inglese. Il master video è ben definito, molto buona è la sua resa e brillanti sono i colori. Ma il pezzo forte del dvd lo si trova all’interno dei contenuti speciali: sono infatti ben sei gli extra tra cui scegliere, rispettivamente La scelta delle interpreti, Giovani star sul set, Il look nel film: uno sguardo irriverente, L’audizione a Hollywood, Le gag e Le Clique Girlz in sala di registrazione. Ne La scelta delle interpreti (03.37) prendono la parola il produttore Leslie Morgenstein, il produttore esecutivo Tyra Banks, l’autrice della serie The Clique Lisi Harrison e le cinque protagoniste del film: Banks si mostra sorpresissima della precisa e seria preparazione avuta dalle ragazze. In Giovani star sul set (10.26), invece, protagoniste assolute sono nuovamente le giovanissime attrici tra dietro le quinte e riprese sul set, che mostrano un grande affiatamento. A parlare di loro sono nuovamente la scrittrice, il produttore, il produttore esecutivo e loro stesse in prima persona. In Il look nel film: uno sguardo irriverente (09.24) prende soprattutto la parola la costumista Mandi Line, con il cast che ne tesse le lodi. In L’audizione a Hollywood (06.43) cinque ragazze parlano della loro esperienza al provino. È qui che incontrano il casting manager Harriet Greenagan e Lisi Harrison a cui non resisteranno a porgerle delle domande (in particolare come si scrivono i libri e com’era a 12 anni, l’età dei suoi personaggi). Lo speciale Le gag (04.39) è dedicato alle papere del set mentre Le Clique Girlz in sala di registrazione (02.56) ci fa conoscere Paris, Destinee e Ariel alle prese con la registrazione al Record Plant di Here With Me Now, una delle canzoni portanti del film.
------------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21ST #7