E io non pago – L'Italia dei furbetti

 di Alessandro Capone

-----------------------------------------------------------
SCUOLA DI CINEMA SENTIERI SELVAGGI: APERTE LE ISCRIZIONI ANNO 2022-23


-----------------------------------------------------------

E io non pago - L'Italia dei furbetti 
Interpreti: Maurizio Mattioli, Maurizio Casagrande, Jerry Calà, Valeria Marini, Enzo Salvi, Francesco Procopio, Adolfo Margiotta, Benito Urgu, Mariano D'Angelo, Cosetta Turco 
Origine: Italia, 2012
Distribuzione: AI Entertainment
Durata: 108’

----------------------------
OPEN DAY SCUOLA DI CINEMA SENTIERI SELVAGGI

----------------------------

 

Terra di mare e sole, nonché luogo di culto per ricchi vacanzieri, Poltu Qualtu, oltre a locali alla moda, offre anche un appetibile banchetto a promettenti leve nel settore dell’evasione fiscale. Il maresciallo della finanza Remo Signorinelli (Maurizio Mattioli – La vita è una cosa meravigliosa, Immaturi, Almeno tu nell’universo, Buona giornata, Operazione vacanze) vi approda per un blitz antievasione. Spalleggiato dal brigadiere Riccardo Riva (Maurizio Casagrande – La scomparsa di Patò, The Tourist, Il profumo dei gerani, Baciato dalla fortuna, Napoletans), l’uomo focalizza attenzioni ed energie sul commercialista romano Massimiliano Grilli (Enzo Salvi – Notte prima degli esami, Ex, Femmine contro maschi, Box Office 3D, Matrimonio a Parigi), una delle “mele marce”, specializzato in crimini fiscali. Il giro dei locali notturni permetterà a Remo di ritrovare l’amico Fulvio (Jerry Calà – Sposi, Diario di un vizio, Ragazzi della notte, Gli inaffidabili, Vita smeralda), gestore di uno dei tanti punti nevralgici della movida notturna. Ingenuamente e inconsapevolmente, Fulvio condurrà il vecchio compagno di scorribande adolescenziali nei più profondi traffici della grande evasione fiscale. L’organizzazione del blitz e i retroscena dell’intera indagine saranno occasione per riaprire antiche ferite, una storia di donne ancora pungente dagli anni del liceo.

Ideata da un Jerry Calà ancora in forma, E io non pago è l’ultimo lavoro di Alessandro Capone (Uomini sull'orlo di una crisi di nervi, Tutti gli uomini sono uguali, Delitto in prima serata, Feisbum, I delitti del cuoco), un lungometraggio d’evasione sull’Italia dei furbi immersa in quello scenario magico e suggestivo che garantiscono le coste sarde. Alle prese con gonne, tacchi e nuovi metodi prontamente escogitati per circuire uomini dalle tasche tintinnanti, troneggia la Valeria Marini di tanti talk show, che tornerà anche nel cast della nuova commedia di Capone Due neri per caso, altra storia di truffe e diamanti, stavolta ambientata in Africa. 

 

(M. G.)

 

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

--------------------------------------------------------------
Le Arene estive di Cinema a Roma

--------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative