E’ morta la figlia 22enne di Whitney Houston

Bobbi Kristina Brown, figlia di Whitney Houston e del musicista Bobby Brown, è morta alla giovanissima età di 22 anni. La ragazza era in coma da sei mesi quando era stata ritrovata priva di sensi nella vasca da bagno dal fidanzato Nick Gordon. Spostata di ospedale in ospedale, la ragazza non aveva mai ripreso conoscenza. Si è parlato di annegamento o di uso di stupefacenti.

“Finalmente è in pace tra le braccia di Dio”, ha dichiarato la famiglia Houston, ringraziando “tutti per l’incredibile amore e sostegno ricevuto nel corso di questi ultimi mesi”.

Il destino della ragazza ricorda quello della madre Whitney Houston che era stata trovata morta nella vasca da bagno di un albergo di Beverly Hills nel febbraio 2012, poco prima del Grammy Award, annegata in seguito a un’eccessiva dose di droghe, all’età di 48 anni. (e.c.)