E' morto Luigi Magni

Luigi MagniMuore a Roma, all'età di 85 anni, Luigi Magni.

I funerali avranno luogo il 29 ottobre nella chiesa degli artisti in piazza del Popolo a Roma.

Magni, classe 1928, romano di nascita, inizia la sua carriera da sceneggiatore e soggettista in collaborazione con Age & Scarpelli, virando poi verso la regia. Nel 1956 inizia ad essere riconosciuto nell'ambito della scena cinematografica italiana grazie alle prime collaborazioni con registi molto noti come Mario Monicelli.

 

Nel 1968 dirige il primo lungometraggio Faustina, ma il successo arriva con la pellicola seguente, Nell'anno del signore annoverata di diritto nel trittico dedicato alla città di Roma completato con In nome del popolo sovrano e In nome del papa Re. Magni è noto al grande pubblico soprattutto per quest'ultimo lavoro, vincitore del premio David di Donatello per la migliore sceneggiatura.

Il secondo David di Donatello per la migliore sceneggiatura arriva per Nemici di Infanzia del 1995. Il suo ultimo film è stato La carbonara del 2000.