Eagle Pictures acquista Megalopolis

Il lungometraggio conclusivo di uno degli autori più importanti della storia del cinema è atteso sulla Croisette questa settimana ed è stato ufficialmente acquisito da una distribuzione italiana

--------------------------------------------------------------
INTELLIGENZA ARTIFICIALE PER LA POSTPRODUZIONE, CORSO ONLINE DAL 17 GIUGNO

--------------------------------------------------------------

La 77° edizione del festival di Cannes è iniziata e Francis Ford Coppola, uno dei nomi cardine della storia del cinema, è pronto per il suo grande ritorno con Megalopolis, il progetto di una vita dell’autore di Il padrino, Apocalypse Now e Dracula di Bram Stoker. Un film che si prospetta dunque tanto maestoso e imponente, quanto pericolosamente ambizioso, poiché sognato a lungo dal cineasta e realizzato faticosamente dallo stesso, grazie a una pressoché disperata ricerca di finanziamenti, divenuta in breve tempo un autofinanziamento supportato da più parti e per questo potenzialmente limitativo.

--------------------------------------------------------------
OPEN DAY SCUOLA SENTIERI SELVAGGI, IN PRESENZA/ONLINE IL 7 GIUGNO!

--------------------------------------------------------------

Eppure Coppola è riuscito nell’impresa e il suo Megalopolis è atteso tra pochi giorni sulla Croisette, attirando inevitabilmente l’attenzione di numerosi distributori europei, tra cui anche l’Italia. È infatti notizia che Eagle Pictures ne ha acquisito i diritti di distribuzione in sala, mentre per quelli on demand non si ha ancora alcuna notizia certa, nonostante i ripetuti negoziati condotti da Barry Hirsch, l’avvocato di lunga data di Coppola, e Vincent Maraval, presidente di Goodfellas.

----------------------------
SCUOLA DI CINEMA TRIENNALE: SCARICA LA GUIDA COMPLETA!

----------------------------

Enfatizzando il calibro e la portata internazionale del progetto, Hirsch e Maraval non hanno fatto altro se non alimentare ulteriori dibattiti, rumors e scommesse in merito a quale piattaforma avrà il privilegio di contenere l’ultimo grande lavoro di Francis Ford Coppola, notizia che quasi certamente conosceremo appena dopo l’anteprima mondiale a Cannes dello stesso film. A distanza di tredici anni da Twixt, ultimo lungometraggio tradizionale dopo lo sperimentale Distant Vision, Coppola scommette tutto su Megalopolis, quello che probabilmente sarà il lungometraggio conclusivo di una carriera.

La lavorazione del film è stata mastodontica e problematica, tanto quanto il budget che Coppola ha ottenuto in seguito a ingenti operazioni di vendita e svendita di beni di famiglia, titoli azionari e non solo. In attesa della data di distribuzione ufficiale di Megalopolis, non resta che attenderne dunque l’anteprima mondiale all’imminente 77° edizione del Festival di Cannes.

--------------------------------------------------------------
#SENTIERISELVAGGI21ST N.17: Cover Story THE BEAR

--------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative


    Scrivi un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *