“Epic – Il mondo segreto”. Incontro con Lillo & Greg, Maria Grazia Cucinotta e Francesco di Giacomo

lillo e greg per Epic

All'interno dell'Orto Botanico di Roma si è svolto l'incontro per il film d'animazione in 3D “Epic – Il mondo segreto”, diretto da Chris Wedge, già regista de “L'Era Glaciale”. Presenti, in vesti di doppiatori, Lillo & Greg, Maria Grazia Cucinotta e Francesco di Giacomo. L'uscita del film, distribuito dalla 20th Centuty Fox, è prevista per il 23 maggio.

lillo e greg per EpicAll'interno dell'Orto Botanico di Roma si è svolto l'incontro per il film d'animazione in 3D Epic – Il mondo segreto, diretto da Chris Wedge, già regista de L'Era Glaciale. Presenti, in vesti di doppiatori, Lillo & Greg, Maria Grazia Cucinotta e Francesco di Giacomo. L'uscita del film, distribuito dalla 20th Centuty Fox, è prevista per il 23 maggio.

---------------------------------------------------------------
Torna il BLACK FRIDAY di SENTIERI SELVAGGI!

---------------------------------------------------------------

 

 

Cosa vi è piaciuto di più di questi personaggi?

Maria Grazia Cucinotta: Il mio personaggio è una regina-non-regina, molto semplice e alla mano. Si prendeva in giro. Quando mi sono trovata, in sala di doppiaggio, davanti al microfono, per doppiarla, mi sono resa conto di quanti errori di dizione facessi. L'ho resa una regina un po' mediterranea, ma ho dovuto mediare per non caratterizzarla troppo. In più mi sono divertita moltissimo a guardar lavorare Lillo & Greg. 

Lillo: I due lumaconi, che io e Greg doppiamo, hanno un ruolo comico. Sono ben caratterizzati . Il mio personaggio è un lumacone a tutti gli effetti. Ci prova con la protagonista senza rendersi conto di non essere minimamente seducente. 

Greg: Anche Grub è un buffo cialtrone. Prova, però, anche il desiderio di entrare a far parte delle milizie dell'esercito dei Leafmen, per un senso di riscatto.

 

 

Trovate nel film un parallelo con l'attualità?

Lillo: Questo è senza dubbio un film ecologico. Ne parla, però, in modo leggero. Non ti fa la lezioncina, ti mostra una natura talmente bella che te ne innamori. Non è didascalico come Avatar. Bastano le immagini a spiegarti quanto è bella la natura e a farti capire la necessità di rispettarla. 

Maria Grazia Cucinotta: Per gli adulti, questo film, serve a non pensare ai problemi reali per un'ora e mezza. Serve ad immergersi, con i propri figli, in un mondo magico. Ho portato mia figlia all'anteprima. Ne è rimasta entusiasta. Ai suoi occhi ho fatto qualcosa di importante dando la voce alla Regina Tara.

 

 

Francesco cosa pensi di Steve Tyler e della sua interpretazione canora?

Francesco di Giacomo: Lui è una vera bestia rara. Canta in un modo incredibile. Da noi se uno di 60 anni canta e si veste come lui, come minimo lo portano a Rebibbia, non lo capiscono! Invece è un professionista incredibile. Ha dato, al personaggio del bruco Nim Galuu, un'interpretazione stepitosa.

 

 

epicQual è la vostra storia con l'animazione? Quali film vi hanno colpito in questi anni?

Maria Grazia Cucinotta: Sono passata da quelli cartacei, i fumetti, a quelli cinematografici grazie a mia figlia. Ci sono delle volte, ormai, che preferisco andare a vedere un film d'animazione perchè il messaggio che manda è positivo e mi rincuora, nel lasso di tempo della proiezione, sapere che il Bene avrà la meglio sul Male. Cosa che purtroppo, nella realtà, non sempre avviene. 

Lillo: Prima di tutto vorrei dire che Epic è il film d'animazione con il miglio 3D che mi sia capitato di vedere in questi anni. Io sono un appassionato di animazione. Ho più di 600 dvd a casa perchè li colleziono. Il mio preferito in assoluto è Il Libro della Giungla. Proprio questo film mi fece venire voglia di fare il disegnatore. Non a caso Greg l'ho conosciuto proprio in una redazione di fumetti. Quando mi hanno chiesto di doppiare questo film, ho subito accettato. 

Greg: A me piacciono i vecchi cartoni animati. Betty Boop, Braccio di Ferro, i vecchi Disney. Mi fermo agli anni '70 e odio qualunque cosa arrivi dal Giappone. In questi ultimi anni mi è molto piaciuto Gli Incredibili, ma in linea di massima preferisco le produzioni passate. 

Francesco di Giacomo: Io sono figlio del dopoguerra, certe cose le ho saltate. Quando mi hanno chiamato per doppiare Nim Galuu mi sono chiesta da dove iniziare. Massimo Giuliani, il direttore del doppiaggio, mi ha fatto innamorare di questo mondo, dei gesti, dei volti di questi persoanggi.

 

 

C'è una difficoltà maggiore nel doppiare un cartone? Nel film sono presenti citazioni ad altre pellicole d'animazione?

Lillo: Non è difficile se hai un bravo direttore del doppiaggio come Giuliani. Lui viene dai cartoni, ha doppiatto Gatto Silvestro e Bugs Bunny. Ci ha spiegato come l'andare sopra le righe sia un pregio per questo tipo di film perchè aiuta a caratterizzare ancora di più i personaggi. Nel film ci sono citazioni ad Avatar o al mondo Disney per quanto riguarda la storia d'amore. Credo che ogni regista d'animazione moderno guardi al passato per ispirarsi nei lavori attuali.

---------------------------------------------------------------
UNICINEMA – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ

---------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative