EstAsia 2019 a Reggio Emilia. Il programma

EstAsia, la manifestazione dedicata alla cinematografia orientale torna a Reggio Emilia dal prossimo 10 giugno, dopo le anteprime del 3 e del 6 dedicate rispettivamente a Burning di Lee Chang-dong e Un affare di famiglia di Hirokazu Kore’eda.

Ad EstAsia sarà possibile vedere, tra gli altri, Zan di Shinya Tsukamoto, Alpha – The right to kill di Brillante Mendoza, Ayka, di Sergei Dvortsevoy, Tumbbad, di Rahi Anil Barve, An Elephant Sitting Still, di Hu Bo.

Il Kaiju d’oro, premio realizzato dall’artista Hu-Be, quest’anno sarà assegnato da una giuria composta da Xu Ying, Marco Incerti Zambelli e Idriss Maknoun. Ci saranno poi il Premio del pubblico e, per la prima volta, un Premio Giovani assegnato da una giuria composta da studenti del Liceo Ariosto Spallanzani.

IL PROGRAMMA DEL FESTIVAL

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *