Fantafestival 2021. Il programma

Presentata l’edizione ibrida della Mostra Internazionale del Film di Fantascienza e del Fantastico, dal 2 al 6 Giugno in presenza al Nuovo Cinema Aquila di Roma, e online su Festhome TV

La nuova edizione della Mostra Internazionale del Film di Fantascienza e del Fantastico, prevista dal 2 al 6 Giugno in presenza presso il Nuovo Cinema Aquila (Roma) e online su Festhome TV, è stata presentata al pubblico da Simone Starace e Michele De Angelis nella cornice dell’Istituto Polacco di Roma, che ormai da tre anni concede il patrocinio all’evento. Un festival che punta ad avere una dimensione internazionale dentro una nuova dimensione sociale, e si concentra sulla fantascienza proveniente dall’est-Europa con un omaggio a Stanislaw Lem, autore di Solaris, attraverso una retrospettiva chiamata Stelle Rosse, con titoli come Ikarie XB 1 (1963), Sex Mission (1984) e Tomorrow I’ll Wake Up and Scald Myself with Tea (1977), ed un buon numero di corti scritti appositamente per il cinema. In una versione ibrida, lascito della pandemia, questa edizione segna la rinascita sul grande schermo attraverso un viaggio nel tempo, tematica portante della manifestazione, l’espansione e la dilatazione spazio/temporale, riassunta dalla parola Flashforward scelta come sottotitolo.

--------------------------------------------------------------------
UNICINEMA – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ

--------------------------------------------------------------------

Nella sezione lungometraggi internazionali sono previsti 4 film, Blood Conscious di Timothy Covell, film americano su potere e le dinamiche del potere, Keep Me Company diretto da Gonçalo Almeida una produzione portoghese dall’atmosfera surreale, il tedesco Cortex di Moritz Bleibtreu, derivazione nolaniana tra incubo, sogno e realtà, ed il giapponese Beyond the Infinite Two Minutes girato da Junta Yamaguchi in un unico piano sequenza. Il film di apertura Mercoledì 2 Giugno sarà Non mi uccidere, di Andrea De Sica, uno dei componenti della giuria chiamati ad assegnare il Pipistrello d’oro, insieme ad Ilaria Ravarino e Mariangela Sansone, mentre per la serata conclusiva Sabato 6 Giugno prevista la proiezione di The Return of Tragedy di Bertrand Mandico. Tutte le proiezioni, online o in presenza, hanno carattere gratuito.

QUI IL PROGRAMMA

------------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21ST #8


Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *