Fantafestival 39 a Roma

Dal 10 al 16 giugno al Dei Piccoli e al Nuovo Cinema Aquila

Torna a Roma il Fantafestival, Mostra Internazionale del Cinema di Fantascienza e del Fantastico. Si svolgerà dal 10 al 16 giugno tra il Cinema Dei PiccoliNuovo Cinema Aquila del Pigneto e quest’anno si propone l’obiettivo di confermarsi come osservatorio privilegiato sull’evoluzione del cinema fantastico internazionale. I temi cardine di quest’edizione sono le differenze culturali, identitarie e di genere.

--------------------------------------------------------------------
UNICINEMA – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ

--------------------------------------------------------------------

Quest’anno la direzione artistica di Michele de Angelis e Simone Starace ha deciso di dedicare maggior attenzione al fantastico “d’essai”, capace di raccontare in chiave allegorica la complessità della società moderna.Tra i titoli che il Fantafestival presenterà in anteprima, hanno già rivelato Isabelle (horror soprannaturale con Adam Brody), Charlie Says (diretto dalla regista di American Psycho e incentrato sulla figura di Charles Manson), Un couteau dans le coeur (thriller con Vanessa Paradis, in concorso a Cannes) e, in anteprima assoluta, il distopico A Moving Read di Mariano Baino, autore del promo del festival.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Anche gli ospiti di quest’anno saranno tanti e prestigiosi, uno in particolare, a cui sarà dedicata una retrospettiva in pellicola 35mm e un volume bilingue, è il regista americano Jack Sholder, autore di cult degli anni 80 come Nightmare 2 e L’alieno. Fra le presenze più prestigiose anche l’attrice svedese Christina Lindberg, icona anni 70 ispiratrice di Kill Bill, che presenterà in anteprima il suo ritorno sulle scene con l’horror Black Circle, diretto da Adrián García Bogliano. Dalla Germania arriveranno inoltre i registi Robert Sigl Eckhart Schmidt, che ci accompagneranno in un viaggio nel cinema tedesco più estremo.
Sul versante italiano sarà invece omaggiato con un volume monografico e una targa al merito Pupi Avati, al centro anche di una retrospettiva in 35mm, organizzata in collaborazione con la Cineteca Nazionale.

--------------------------------------------------------------------
SCOPRI I NUOVI CORSI ONLINE DI CINEMA DI SENTIERI SELVAGGI


--------------------------------------------------------------------
------------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21ST #8