Fantasy Horror Award: tutti i premi

Shadow,opera seconda di Federico Zampaglione, vince nella categoria Best Screenplay e riscuote anche un ottimo successo di pubblico, tanto da costringere gli organizzatori a raddoppiare la proiezione per il pubblico di sabato. Anche L’Uomo Fiammifero di Marco Chiarini, pur non ottenendo premi, riscuote un ottimo successo di pubblico con tutte e tre le proiezioni di sabato affollate ed applaudite.
Ecco l’elenco completo dei premi assegnati dalla giuria presieduta da Ruggero Deodato e composta da Lamberto Bava, Francesco Castelnuovo (giornalista), Ray Haboush (produttore), Jimmy Palmiotti (story editor/sceneggiatore), Dario Gulli (direttore artistico Fantasy Horror Award) e Andrea Tucci (delegato Fantasy Channel):
Migliore film horror Rec 2 di Jaume Balaguero' e Paco Plaza,
Miglior film fantasy Valhalla Rising di Nicolas Winding Refn,
Migliore opera a basso costo Paris by Night of the Living Dead di Gregory Morin,
Miglior storia in un film horror Shadow di Federico Zampaglione,
Miglior soundtrack di un film horror Mark Werba per Giallo di Dario Argento,
Miglior giovane interprete di un film horror Kristina Klebe per Zone of the Dead,
Miglior romanzo fantasy e horror 'Ho freddo' di Giancarlo Manfredi,
Miglior fumetto fantasy ed horror 'Hack and Slash' di Tim Seeley,
Miglior serie tv fantasy e horror 'Dead Set',
Migliore puntata "0" di una serie tv 'Fairy' di Christian Bisceglia e Ascanio Malgarini,
Migliore iniziativa editoriale horror 'Cornelio' di Carlo Lucarelli,
Miglior sito horror Horror.it di Andrea Colombo,
Migliore rivista horror e fantasy 'Sci-fi Now',
Migliore operatore del settore che ha contribuito al genere horror Doug Bradley per Hellraiser.
I due premi alla carriera sono andati all'attore Robert Englund e al regista Brian Yuzna.
Uno special award e' andato al regista Dan O'Bann.
Vincitori dei due premi speciali Federico Zampaglione per Shadow e Antonio Monti per Monkey Boy.
(R. R.)