Fenice: fiabe tra orrore e piacere

Tra i film in programma nell’edizione 2009 del Fenice Festival l’anteprima italiana di Barbe Bleue (Barbablù) di Catherine Breillat, che sarà presentato tra il 25 e il 29 Aprile alla 52° edizione del Festival di San Francisco

Barbe Bleue (Barbablù) di Catherine Breillat
Tra i film in programma nell’edizione 2009 del Fenice Festival l’anteprima italiana di Barbe Bleue (Barbablù) di Catherine Breillat, che sarà presentato tra il 25 e il 29 Aprile alla 52° edizione del Festival di San Francisco, già nella sezione Panorama al festival di Berlino (qui la recensione di Sentieri Selvaggi). Il nuovo film della controversa regista di Sex is comedy (2002), Anatomie de l’enfer (2004) e Une vieille maitresse (2007) è ispirato alla celebre fiaba dei fratelli Perrault, rivisitata in una chiave particolare, che mescola l’attrazione dell’infanzia per la rappresentazione della crudeltà, la dolcezza e la violenza di un rapporto tra vittima e carnefice; ancora la storia di due sorelle, come in À ma soeur! (2001) e un racconto metaforico sul sesso, l'adolescenza, la morte e l'amore.

---------------------------------------------------------------
BANDO N. 5 POSTI GRATUITI PER CORSO DI CRITICA DIGITALE

---------------------------------------------------------------

Barbablù sarà proiettato al Politeama di Poggibonsi (Siena) il 29 Aprile 2009 alle ore 20:00.

Qui il programma completo del festival, che, giocando sul tema delle fiabe nell’immaginario cinematografico, ha selezionato anche l’Alice di Jan Svankmajer e In Compagnia dei Lupi di Neil Jordan.

---------------------------------------------------------------
Ecco il nuovo Sentieriselvaggi21st #10: CYBERPUNK 2021, il futuro è arrivato

---------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative