Festival del cinema argentino

Dal 31 maggio al 4 giugno

 

--------------------------------------------------------------------
UNICINEMA – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ

--------------------------------------------------------------------
IN OCCASIONE DEI 150 ANNI DELL’UNITÀ D’ITALIA E IN CONCOMITANZA
CON LA VISITA DELLA SIGNORA PRESIDENTE,
 
 
CRISTINA FERNANDEZ KIRCHNER
 
L’ARGENTINA CELEBRA L’ITALIA CON UNA RASSEGNA CINEMATOGRAFICA
 
 
IL CINEMA ARGENTINO FESTEGGIA I 150 ANNI D’ITALIA
31 maggio – 4 giugno 2011 – Cinema Farnese
(Piazza Campo de’ Fiori, 56 – Roma)
 
 
L’Ambasciata della Repubblica Argentina in Italia e l’INCAA – Instituto Nacional de Cine y Artes Audiovisuales, in collaborazione con il RIFF – Rome Independent Film Festival, hanno l’onore di presentare “Il Cinema Argentino festeggia i 150 anni d’Italia”.
 
La manifestazione, realizzatacon il patrocinio del Ministero Affari Esteri, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, la Presidenza della Regione Lazio, di Cinecittá Luce, dell’Istituto Nazionale per il Commercio Estero, della Roma Lazio Film Commission e con il sostegno dell’Assessorato alle Politiche Culturali e Centro Storico del Comune di Roma, si svolgerà dal 31 maggio al 4 giugno presso il Cinema Farnese Persol di Roma.
 
Il programma della rassegna prevede la proiezione di 9 lungometraggi (in lingua originale con sottotitoli in italiano) particolarmente significativi per cogliere l’atmosfera e la cultura di uno dei più importanti e vitali paesi del Sudamerica, un’occasione importante per conoscere il cinema argentino contemporaneo.
 
Apertura prevista mercoledì 31° maggio alle ore 19.30, alla presenza dell’Ambasciatore della Repubblica Argentina in Italia, Torcuato Di Tella, Liliana Mazure e Bernardo Bergeret, rispettivamente presidente e responsabile dei rapporti internazionali dell'INCAA e, dell’Amministratore Delegato di Cinecitta’ Luce, Avv. Luciano Sovena e dai produttori vincitori del fondo di sviluppo Cinecittà Luce-INCAA.
 
Film d’apertura, ore 20:30:BELGRANO” – regia di Sebastián Pivotto.
------------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21ST #8