FESTIVAL DI ROMA – Fuori dallo schermo (7)

meryll streep

Meryll Streep e Julie & Julia. E la pre-preview di New Moon. Il Festival come magnifica anteprima per le major. Che ringraziano, fornendo materiale da red carpet. Per il glamour e i fotografi, e la gioia dell'"extra diegetico"… Quest'anno oltre alle interviste, conferenze, video,  "foto rubate", news e recensioni, raccontiamo la kermesse romana anche attraverso gli scatti, originali, del fotografo di Sentieri selvaggi. Perchè il Festival, già Festa, è anche (soprattutto) fuori dagli schermi….

--------------------------------------------------------------
CORSO ESTIVO DI CRITICA CINEMATOGRAFICA DAL 15 LUGLIO

--------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------
CORSO DI PRODUZIONE E DISTRIBUZIONE CINEMATOGRAFICA: ONLINE DAL 15 LUGLIO

--------------------------------------------------------------

Festival di Roma: foto di Sergio Suozzi

----------------------------
UNICINEMA QUADRIENNALE:SCARICA LA GUIDA COMPLETA!

----------------------------
----------------------------
SCUOLA DI CINEMA TRIENNALE: SCARICA LA GUIDA COMPLETA!

----------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative


    3 commenti

    • Gertrude Piozzi

      Belle le foto di Sergio Suozzi, complimenti a Sentieri di averlo preso con voi! Mi piace questa rubrica dal Festival di Roma…ma che vuol dire "extra diegetico"? scusate l'ignoranza…

    • In letteratura il termine extradiegetico è riferito alla voce dell'autore che si pone al di fuori e al di là dell'universo narrativo… (da wikipedia) azzardo un'interpretazione? qualcosa che è fuori dall'universo della "narrazione", qui intesa come il cinema dentro lo schermo…. è tutta questa rubrica extra diegetica?

    • Ciao Sandro,non so se interpreto bene la tua domanda rispondendo che, pur amando il cinema, non mi interesso di gossip e tappeti rossi. Sono stati per me giorni di caccia, da osservatore curioso. La libertà di movimento lasciatami dalla redazione mi ha permesso di esprimere la mia visone del finto ma affascinante mondo del cinema.<br />Gertrude, il tuo apprezzamento mi ripaga delle intemperie affrontate in questi giorni convulsi, grazie!